Juve, Allegri e i giovani: titolari nelle vittorie, panchinari a Napoli

data

Miretti, Iling e Soulé entrati a gara finita al Maradona, Fagioli out: per la prima volta dopo 4 partite nessuno di loro ha giocato dall’inizio. E Max alla fine ha ammesso: “Poca energia”

La Juve senza i suoi giovani in campo non sa più vincere, o comunque è meno efficace. Certo non può essere una giustificazione alla disfatta di Napoli, ma l’analisi di Max Allegri che nel post partita parla di “poca energia” lega fin troppo con l’assenza degli Under 23 che nell’ultimo periodo erano riusciti a dare una mano proprio in termini di brillantezza. A fine ottobre Fagioli (da quel momento sempre titolare) aveva regalato i tre punti con il Lecce, così come nelle quattro gare precedenti al Napoli almeno un giovane era sempre partito dall’inizio. Ora il punto non è sui giovani, quanto su ciò che non riescono a dare tutti gli altri: perché al Maradona, episodi a parte, si è vista una Juve incapace di far pesare il proprio potenziale. Si è salvato solo Di Maria, che…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Empoli, Zanetti: “Partita compromessa subito, diventa difficile recuperare”

L'Empoli è arrivato all'Olimpico reduce da una striscia positiva...

Mourinho: “Potevo lasciare la Roma a dicembre. Zaniolo deve risolvere con la società”

Il tecnico dopo la vittoria: "Se avessi giocato con...

Roma-Empoli 2-0: gol di Ibanez, Abraham

Il difensore al 2' e Tammy al 6' su...

Milan, la probabile formazione in vista del derby con l’Inter

Messias provato mezzala, però rimane dietro nelle gerarchie. A...