Juve fuori dall’Europa? La perdita economica senza coppe (e gli sponsor)

data

Gli introiti di soli premi Uefa si attestano attorno al 20 per cento dei ricavi, di cui dover fare a meno. E la deteriorata visibilità del brand anche una svalutazione del brand con le aziende partner

La Juventus fuori dall’Europa non è solo una possibilità alla luce dei 15 punti di penalizzazione decisi dalla Corte d’Appello Federale, zavorra che le fa riprendere il campionato per l’ultima giornata di andata a -12 dalla zona Champions e dall’Europa League. Averla fuori dalle coppe è stato anche il singolare obiettivo dichiarato della Procura Federale al momento delle richieste di sanzione, alla luce della gravità dei fatti contestati. Che perciò diventa uno scenario di cui tenere concretamente conto con una se non due altre inchieste sportive in arrivo. I riflessi sportivi di una Juve fuori dall’Europa sarebbero notevoli, ma ancora di più quelli economici.

QUANTO VALE LA CHAMPIONS

—  

Ci sono molte variabili, ma una stima attendibile permette di…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Dazn: 7 milioni di telespettatori al 19° turno

La scorsa giornata, spalmata su 4 giorni e senza...

Inter, sarà piazza pulita. Correa, la difesa in bilico e Lukaku: tanti vicini all’addio

I nerazzurri pronti a una rivoluzione nella rosa: Dumfries...

Cellino, che vittoria! La Cassazione annulla il maxi sequestro di 59 milioni

Per il presidente del Brescia annullati i sequestri senza...

Scommesse: quota sulla retrocessione della Juve sospesa

Dopo la penalizzazione di 15 punti in classifica e...