Napoli-Juve secondo Siani: ‘Piedi per terra e testa fra le nuvole. Kvara li ubriacherà’

data

L’attore, comico e cabarettista: “Il mio ricordo? Pecci la tocca a Diego, che con il piede scrive una poesia…”

Elisabetta Esposito

Alessandro Siani lo sa bene, “in città da giorni si parla solo di Napoli-Juve”, gara che ha il sapore dello scontro decisivo.

“È senza dubbio una sfida scudetto, ma è anche una sfida tra millenial e boomer. Tra i giovani del Napoli e la ‘Vecchia Signora’. Una sfida che continua da anni ma che ha sempre il sapore dell’evento perché irrimediabilmente ci fa tuffare nei ricordi indelebili dei nostri scudetti, dei gol di Maradona, dei successi di una città. È un modo diverso di vedere la vita… Chi vede tutto bianco e chi vede tutto nero. Noi vediamo tutto azzurro!”.

Voi tifosi vi siete abituati a guardare tutti dall’alto o avvertite ancora qualche capogiro?

“Noi abbiamo i piedi per terra ma la testa tra le nuvole. È chiaro che questi risultati ci esaltino, resta però la consapevolezza delle difficoltà….

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Sassuolo-Atalanta 1-0: gol di Laurienté, espulsi Maehle e Muriel

La Dea perde Maehle (fallaccio su Berardi e rosso...

Empoli, Zanetti: “Partita compromessa subito, diventa difficile recuperare”

L'Empoli è arrivato all'Olimpico reduce da una striscia positiva...

Mourinho: “Potevo lasciare la Roma a dicembre. Zaniolo deve risolvere con la società”

Il tecnico dopo la vittoria: "Se avessi giocato con...

Roma-Empoli 2-0: gol di Ibanez, Abraham

Il difensore al 2' e Tammy al 6' su...