Samp, maxi furto in casa Rincon: rubati valori per 100 mila euro

data

Il centrocampista blucerchiato, che sarà assente lunedì a Empoli per squalifica, non era in casa a Genova quando si è verificata l’effrazione

Non è è certo un periodo fortunato per il centrocampista sampdoriano Tomas Rincon, in campo e fuori. Dopo l’espulsione contro il Napoli nell’ultima gara di campionato, ieri El General ha subìto un furto nella sua casa genovese. Il bottino è ingente e si aggirerebbe intorno ai 100 mila euro. Oltre a una cifra importante in contanti che il giocatore teneva nella sua abitazione, sono stati asportati alcuni orologi di valore e vari gioielli.

LE INDAGINI

—  

Immediatamente sono partite le indagini dei carabinieri, alla ricerca di elementi utili a identificare gli autori del furto. Quello di Rincon è solo l’ultimo caso, fra i giocatori di Genoa e Sampdoria, di furti avvenuti a Genova dall’anno scorso ad oggi.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Juve, il mercato più povero: zero acquisti, dopo Vlahovic, Rovella, Kulusevski

Zero acquisti. Solo una cessione, peraltro con vantaggi di...

Inter, Skriniar resta: da Inzaghi ai tifosi, come sarà gestito il difensore

Dalla presenza in formazione alla fascia da capitano, dai...

Pellegrini-Lazio, il cerchio si chiude: “È la squadra del mio cuore”

Il romano di Cinecittà in prestito dalla Juve dopo...

Zaniolo fuori dalla Roma fino a giugno. E l’Italia si informa…

I Friedkin e Mou concordi nel non reintegrare in...