Sassuolo-Lazio 0-2, gol di Zaccagni su rigore e Felipe Anderson

data

I biancocelesti segnano allo scadere del primo tempo su rigore e nel recupero con il brasiliano: un successo importante che scaccia le ombre sulla squadra di Sarri. Si ferma Immobile, costretto a uscire al 15′. Neroverdi in crisi profonda

Dal nostro inviato Stefano Cieri

Torna al successo la Lazio ed esce così dalla mini-crisi di questo inizio d’anno. Buio pesto invece per il Sassuolo che incassa la quarta sconfitta consecutiva e vede pericolosamente avvicinarsi la zona retrocessione. La formazione di Dionisi stavolta non ha neppure l’attenuante del gioco, solo quella delle assenze. Delude contro una Lazio peraltro non particolarmente scintillante, attenta a mostrarsi più quadrata che bella. La formazione di Sarri si impone con due gol segnati nei minuti di recupero dei due tempi. Il gol che sbocca la gara arriva in coda al primo tempo grazie al rigore trasformato da Zaccagni. Il definitivo 2-0 è di Anderson al quarto dei cinque minuti di…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Mourinho: “Potevo lasciare la Roma a dicembre. Zaniolo deve risolvere con la società”

Il tecnico dopo la vittoria: "Se avessi giocato con...

Roma-Empoli 2-0: gol di Ibanez, Abraham

Il difensore al 2' e Tammy al 6' su...

Milan, la probabile formazione in vista del derby con l’Inter

Messias provato mezzala, però rimane dietro nelle gerarchie. A...

Juve, Montero in Primavera una bandiera anche da allenatore

L’allenatore della Primavera e le pillole di juventinità anche...