Scontri tra ultras: rilasciati due romanisti. E domani vertice Governo-calcio tra Piantedosi, Gravina e Casini

data

I due erano stati fermati dalla Digos. Oggi pomeriggio però il giudice per le direttissime non ha convalidato l’arresto, non riconoscendo l’applicazione della flagranza differita

Due dei tre tifosi romanisti, arrestati in seguito agli scontri in autostrada di domenica scorsa, sono tornati in libertà. Si tratta di Emiliano Bigi e Filippo Lombardi, gli ultras giallorossi rintracciati ieri a Roma nell’ambito delle indagini relative alla “battaglia della A1”. Entrambi erano stati fermati dalla Digos della Capitale ma – nel pomeriggio di oggi – il giudice per le direttissime non ha convalidato l’arresto, non riconoscendo l’applicazione della flagranza differita in particolare sotto l’aspetto della necessità e urgenza. Gli atti saranno inviati al pm – aveva chiesto la detenzione in carcere per rissa aggravata – che dovrà trasmetterli ad Arezzo.

Rissa

—  

Oggi è in programma anche il processo di Martino Di Tosto, volto storico della Curva Sud e primo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Spalletti, Gasperini e il vento di Sarri: adesso qualcosa si muove

Difficile dire se lo spettacolo al potere sia ormai...

La Roma di Liedholm e quella vittoria a Napoli, primo segnale per il titolo

Ottobre 1982: con l’Italia sotto choc per l’attacco alla...

Brozovic si allontana dall’Inter. Pronta l’asta: la Juventus c’è

Il croato sui taccuini anche di Barcellona, Real e...

Lecce-Salernitana 1-2, le pagelle della Gazzetta

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...