Serie A, i 10 giocatori cult 2022: da Dia e Baschirotto a Bijol e Vicario

data

Banda lavorava in cantiere, Carlos Augusto è l’imperatore di Monza. E ancora il piccoletto Lobotka, il ritardo di Laurentié e la redenzione di Patric: alla scoperta dei volti più particolari della Serie A

C’è chi stava per diventare un avvocato e chi ha sventato una rapina. Chi calciava i palloni alle stelle e chi arriva sempre in ritardo. Li chiamano “talenti”, “rivelazioni”, “calciatori esplosi all’improvviso”, ma per noi restano i giocatori cult della Serie A. Quelli che hanno avuto un 2022 speciale. Nomi nascosti, meno reclamizzati, un filo in ombra. Non Rabiot, Leao, Giroud, Immobile o Pellegrini, bensì Carlos Augusto, Vicario, Baschirotto e tanti altri.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Empoli, Zanetti: “Partita compromessa subito, diventa difficile recuperare”

L'Empoli è arrivato all'Olimpico reduce da una striscia positiva...

Mourinho: “Potevo lasciare la Roma a dicembre. Zaniolo deve risolvere con la società”

Il tecnico dopo la vittoria: "Se avessi giocato con...

Roma-Empoli 2-0: gol di Ibanez, Abraham

Il difensore al 2' e Tammy al 6' su...

Milan, la probabile formazione in vista del derby con l’Inter

Messias provato mezzala, però rimane dietro nelle gerarchie. A...