Si interrompe dinanzi alla capolista la lunga striscia positiva del Città di Otranto

Si interrompe dinanzi alla capolista la lunga striscia positiva del Città di Otranto. 

Dopo 10 risultati utili consecutivi, il Città di Otranto scivola al cospetto del Città di Gallipoli, corazzata del girone B di Eccellenza pugliese. 

Finisce 3-0 per l’undici giallorosso al termine di una gara disputata sul campo neutro di Castrignano del Capo e in assenza di pubblico.

Un match che non vede i ragazzi di mister Tartaglia esprimersi al massimo delle loro potenzialità, ma che nulla toglie alla straordinaria stagione sin qui disputata da Francesco Trovè e compagni.

Non potendo contare sugli infortunati Piccinno e Potenza e con alcuni effettivi in precarie condizioni fisiche, mister Graziano Tartaglia disegna una formazione accorta con Stefano Signore esterno basso a sinistra e il 2003 Assalve nel tridente offensivo.

Primi minuti di studio, le squadre si rispettano e se il Gallipoli colleziona un paio di calci d’angolo in rapida successione senza creare pericolo, sul fronte opposto è proprio il numero dieci biancazzurro a cercare fortuna con un sinistro che finisce oltre la traversa.

Al 26’, il vantaggio gallipolino. Perchaud si incunea in area di rigore e contrato dai difensori idruntini e finisce a terra: per l’arbitro è rigore, dal dischetto è glaciale l’esecuzione di Iurato.

Il gol subìto toglie certezze al Città di Otranto che fatica a imbastire una reazione, cercando di pungere in velocità. Episodio dubbio in area giallorossa, il direttore di gara lascia correre nell’occasione. E allo scadere della prima frazione di gioco, Daniele Marino cerca fortuna con una punizione dal limite, il pallone finisce alto.

A inizio ripresa, il Gallipoli aumenta i giri del motore, è provvidenziale sulla conclusione ravvicinata di un avversario.

Tartaglia ridisegna la squadra con gli innesti di Gallo e Valentini, ma la scossa non arriva.

E al 19’ gli ionici chiudono la contesa. Spunto personale di Caputo sulla sinistra, il numero sette si accentra e calcia di destro sotto la traversa.

L’Otranto cerca in qualche modo l’episodio in grado di ravvivare la parte finale della partita, Nicolazzo manda alto un pallonetto. E il match si chiude con la segnatura personale di Sansò che sugli sviluppi di un corner non lascia scampo a Caroppo.

Nonostante la sconfitta odierna il Città di Otranto mantiene la terza posizione in classifica a quota 30 punti.

Domenica prossima si riposa in occasione della finale di andata della Coppa Italia di Eccellenza. Si torna in campo il prossimo 22 gennaio. Il team del presidente Mazzeo attende la visita del Novoli, formazione guidata da qualche settimana in panchina dall’ex Andrea Manco. L’auspicio è che la gara si possa disputare sul nuovo manto erboso del “Nachira”.

Di seguito, il tabellino completo della partita

ECCELLENZA PUGLIESE 2022/2023 – SECONDA GIORNATA RITORNO

8 GENNAIO 2023 – ORE 14.30

STADIO COMUNALE “GIOVANNI PAOLO ii” CASTRIGNANO DEL CAPO (LECCE)

ASD CITTÀ DI GALLIPOLI – ASD CITTÀ DI OTRANTO 3-0

ASD CITTÀ DI GALLIPOLI: Passaseo, Piscopiello (23’st Signorelli), Chiatante, Stranieri, Fruci, Benvenga, Caputo (20’st Sansò), Nazaro, Perchaud (31’st Oltremarini), Scialpi (40’st Amatulli), Iurato (23’st Quarta). All. Carrozza. A disposizione: De Luca, Carrozza F., Cardinale, Montagnolo.

CITTA’DI OTRANTO: Caroppo, Angelini (39’st Liquori), Signore, Solidoro, Frisco (23’st Nicolazzo), Marino, Cisternino (10’st Gallo), Mariano (k) (33’st Plevi), Trovè, Assalve(10’st Valentini), Tourè. All. Tartaglia. A disposizione: Rizzo, Faggiano, Montefrancesco, Pasca.

ARBITRO: Michele De Pinto di Bari.

ASSISTENTI: 1/ Cristiano Moschettini di Lecce; 2/ Andrea Maizzi di Lecce.

RETI: 26’pt Iurato (r); 19’st Caputo, 43’Sansò.

NOTE: Gara disputata a porte chiuse e in assenza di pubblico.

AMMONITI: Stranieri (G); Frisco (O), Marino (O).

CALCI D’ANGOLO: 5-3 per il Gallipoli.

RECUPERO: 0’pt, 6’st.

UFFICIO STAMPA

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Zeman alle Iene: “Il doping nel calcio? Rispetto al passato non è cambiato niente…”

L'ex allenatore della Roma è stato duro: "E' strano...

Martina, mister Pizzulli: «Vincere a Brindisi è un segnale importante della squadra»

La conferenza stampa dell'allenatore del Martina Massimo Pizzulli dopo...

Comunicato della società – Casarano Calcio

La società Casarano Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico...