TRIS AL POTENZA – Calcio Foggia 1920

FOGGIA-POTENZA 3-0

La Cronaca:

PRIMO TEMPO. La prima palla gol del match capita sui piedi di Schenetti al 7′. Iacoponi serve al centro e il numero 7 del Foggia con il piattone spedisce fuori. Nei primi 15′ è uno show di Roberto Ogunseye, il 9 rossonero fa tutto e al 16′ con un velo lascia passare un cross di Petermann diretto a Frigerio: Gasparini para sul tiro del centrocampista rossonero. Caturano al 20′ trova il primo tiro in porta del Potenza, parato in due tempi da Nobile. Al minuto 27 il Foggia sblocca il risultato con Roberto Ogunseye, bravo a sfruttare una respinta di Gasparini su un tiro di Petermann. Il 9 buca la porta e porta in vantaggio i rossoneri: 1-0. I rossoneri tornano al gol al minuto 37′ con Iacoponi che scappa in profondità e trafigge l’estremo difensore ospite: 2-0. Esultanza come Mbappè. Il match al doppio fischio finisce 2-0.

SECONDO TEMPO. Il secondo tempo riprende invariato per il Foggia. Nella prima mezz’ora della seconda frazione di gioco, è la noia che vige sullo Zaccheria. Mentre il pubblico ammirava solo palleggio, i rossoneri trova il gol del 3-0 al 78′ grazie ad una sponda di Beretta, bravo nel trovare Di Noia al centro dell’area. Controllo e gol. I satanelli gestiscono il match fino al 93′ e al triplice fischio portano a casa i tre punti. Prestazione meravigliosa della formazione di mister Fabio Gallo.

Il Tabellino:

FOGGIA (3-5-2): Nobile; Rizzo, Di Pasquale, Leo; Costa, Schenetti (69′ Di Noia), Petermann (84′ Kontek), Frigerio, Garattoni (81′ Rutjens); Iacoponi (81′ Peschetola), Ogunseye (69′ Beretta). A disposizione: Illuzzi, Dalmasso, Kontek, Peralta, Beretta, Bjarkason, Di Noia, Peschetola, Battimelli, Odjer, Capogna, Rutjens. All. Gallo

POTENZA (4-4-2): Gasparini, Matino, Caturano (80′ Riccardi), Di Grazia, Armini (46′ Del Sole), Laaribi (73′ Cittadino), Rocchi, Verrengia, Steffe (’73’ Del Pinto), Talia (73′ Riccardi), Hadziosmanovic. A disposizione: Alastra, Del Pinto, Cittadino, Del Sole, Riccardi, Polito, Alagna, Logoluso, Schimmenti. All. Raffaele

RETI: 27′ Ogunseye (FOG), 37′ Iacoponi (FOG), 78′ Di Noia (FOG)

ARBITRO: Luca Cherchi di Carbonia (Torresan-Catani; IV: Gigliotti)

AMMONITI: 18′ Nobile (FOG), 20′ Laaribi (POT), 65′ Di Grazia (POT), 72′ Caturano (POT), 77′ Di Grazia (POT), 92′ Cittadino (POT);

ESPULSI:

RECUPERO: 1′ p.t.; 3′ s.t.;

Fonte: Foggia Calcio Official Site

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

US Mola, Liuzzi suona la carica: contro il San Marco vogliamo i tre punti!

Mi aspetto una grande prova di riscatto da parte...

Empoli, Zanetti: “Partita compromessa subito, diventa difficile recuperare”

L'Empoli è arrivato all'Olimpico reduce da una striscia positiva...

Mourinho: “Potevo lasciare la Roma a dicembre. Zaniolo deve risolvere con la società”

Il tecnico dopo la vittoria: "Se avessi giocato con...

Foggia, Gallo: “Squadra è maturata ma possiamo fare ancora meglio”

Fabio Gallo, allenatore del Foggia, come si legge su...