Talsano, otto gol all’Atletico Martina per sperare ancora nei play-off

La vittoria più larga della storia del Talsano Taranto coincide con un chiaro segnale alle avversarie: i biancoverdi per i play-off ci sono, eccome.

Al “Renzino Paradiso” gli uomini di Pettinicchio battono per 8-1 il malcapitato Atletico Martina, staccano il Copertino al quinto posto e si preparano a giocare le ultime quattro gare di campionato come se fossero finali.

La contesa si sblocca dopo 6 minuti: grazie azione dei padroni di casa, colpo di tacco di Peluso che libera De Comite che con un tiro a giro beffa Sibilio.

Il raddoppio sei giri di lancette più tardi: punizione dall’out di destra di Gatto, colpo di testa di De Comite: 2-0 e doppietta per il bomber, che raggiunge quota 13 gol in campionato.

Il 3-0 porta la firma di Peluso, che sul filo del fuorigioco beffa difesa e portiere avversari: è il 33′. Ad una manciata di secondi dal termine del primo tempo, ancora il capitano, in un’azione quasi fotocopia, mette il suo secondo sigillo personale: si va all’intervallo sul 4-0.

Nella ripresa il copione non cambia: al 9′ quinto gol ad opera di D’Urso, con un gran destro dal limite dell’area di rigore. Al 20′ la tripletta di Peluso, destro al volo e pallone portato a casa. Sette minuti dopo Gatto semina il panico nella difesa avversaria e con un tocco di destro supera Sibilio in uscita. Per il numero 10, autore del gol  numero 13 in stagione, è anche un modo per farsi perdonare dell’ammonizione presa qualche minuto prima, che gli costerà la squalifica nel big match di domenica a Mesagne.

C’è ancora gloria per il neo entrato Scarci, che con un tap in vincente trasforma l’assist di Pompamea nel gol dell’8-0, poi nell’ultimo minuto di gara ci pensa capitan Miola a trasformare il rigore con cui poi il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi.

Con questa goleada, il Talsano Taranto diventa il miglior attacco del girone B di Promozione con 45 gol realizzati, uno in più dell’Atletico Racale capolista.

E conferma, inoltre, lo strapotere nelle gare casalinghe: 29 dei 36 punti totali, infatti, sono arrivati al “Renzino Paradiso”. Domenica a Mesagne la ghiotta occasione per invertire il trend esterno: senza Gatto, servirà una grande prova del collettivo.

TALSANO TARANTO – ATLETICO MARTINA 8-1

reti: pt 6’, 12’, De Comite, 32’, 45’ Peluso; st 9’ D’Urso, 20’ Peluso, 27’ Gatto, 42’ Scarci, 45’ Miola

Talsano Taranto: Sestino, La Gioia, Sibilla, Guerra (21′ st Cerchi), Villa, Macaluso (1′ st Campani), Bello (28′ st De Feudis), D’Urso, Peluso (31′ st Scarci), Gatto, De Comite (21′ st Pompamea). All. Pettinicchio.

Atl. Martina: Sibilio, Lippo, Miola, Muscato, Martucci (16′ st Abbracciavento), Caroli (12′ st Cavallo), Ngracanj, D’Elia (21′ st Bagorda), Martulli, Marotta, Shawuna. D. acc. Marangi.

Arbitro: Sperti di Lecce.

Note: ammoniti Gatto (T), Sibilio, Martucci, Shawuna (M).

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Inter, i rinnovi da Calhanoglu a Bastoni e De Vrij

Tra i giocatori in scadenza e i big con...

Fidelis Andria, con la Turris donne gratis e abbonamenti non validi

La Fidelis Andria, per la fondamentale gara salvezza con la...