Dopo i due punti nelle prime due giornate l’Audace Cerignola torna al “Monterisi” in formazione tipo, unico assente Leonetti squalificato. Mister Tisci può contare nuovamente su Martinelli che affianca il capitano Ligi. In avanti bomber Malcore, supportato da D’Andrea e D’ausilio. La squadra di casa è subito pericolosa e  D’Ausilio all’8 scambia con D’Andrea e tira, palla che termina fuori di poco, sul capovolgimento di fronte Brindisi in gol: Valenti da posizione defilata, riesce a mettere alle spalle di Krapikas. Tre minuti più tardi Lombardi va in gol, ma Bordin aveva ravvisato un fallo dello stesso. Al quarto d’ora il Cerignola pareggia: Ruggiero serve in area D’Andrea che con il piattone non lascia scampo a Saio. Dieci minuti più tardi il raddoppio dell’Audace: D’Andrea in contropiede lancia D’Ausilio, il numero dieci ofantino la mette dentro in  diagonale. La partita è frizzante, le due squadre giocano a viso aperto, a beneficiarne è lo spettacolo. Al 40’ D’Ausilio spalle alla porta, riceve palla da Ruggiero, si gira e tira, la palla termina di poco fuori. Termina così un bel primo tempo con l’Audace che va al riposo meritatamente in vantaggio. A partire meglio nella ripresa è la squadra di casa che al 53’con Ruggiero va a saggiare da distanza ravvicinata i riflessi di Saio. Il Brindisi al 57’ ci prova con Petrucci su calcio di punizione, è bravo Kaprikas a rifugiarsi in angolo. I due allenatori mandano in campo forze fresche, ricorrendo a diversi cambi dalla panchina, al 73’ Bizzotto viene mandato anzitempo sotto la doccia da Bordin per doppio giallo per un brutto fallo su Ghisolfi. Ad un minuto dal termine lo stesso Ghisolfi potrebbe chiuderla, ma pecca di precisione, ma in pieno recupero lo stesso centrocampista non sbaglia mettendo in rete una sorte di rigore in movimento. Cerignola che vince meritatamente e porta a casa i primi tre punti del campionato, tra tre giorni la squadra ofantina tornerà in campo nel turno infrasettimanale, nella difficile trasferta di Crotone.

Matteo Bancone

AUDACE CERIGNOLAVS BRINDISI  3- 1 8’Valenti, 15’D’Andrea,25’D’Ausilio,92’Ghisolfi

Kaprikas,Russo,Capomaggio,Malcore(90’ Vitale),D’Ausilio(63’Sosa),Ligi,D’Andrea,Tentardini(72’ Rizzo),Ruggiero(72’SainzMaza),Tascone(63’Ghisolfi),Martinelli.Adisp:Trezza,Fares,Allegrini,Coccia,Vitale,Bianco, DeLuca,Carnevale,Neglia All.Tisci

BRINDISI

Saio,Gorzelewski,Albertini(69’DeFeo),Bunino(59’Fall),Petrucci,Lombardi(59’Mazia),Bizzotto,Valenti,Moretti(59’Ganz),Malaccari,Nicolao(83’Vona).Adisp:Albertazzi,Auro, Monti,Ceesay,Cancelli,Bellucci,Cappelletti,DeAngelis,Golfo, Costa,.All. Danucci

Arbitro:  Bordin(Bassano del Grappa) I Assistente :Tempestilli (Roma 2) II Assistente: El Filiali (Alessandria) IV Uomo: Leone(Barletta)

AMMONITI: Albertini,Bizzotto(Brindisi) Ligi,Malcore,Tascone(Audace Cerignola)

ESPULSI: Bizzotto (doppia ammonizione)

NOTE:  presenti circa 3000 spettatori di cui 200 circa provenienti da Brindisi