CORATO CALCIO, SCONFITTA DI MISURA: A CANOSA FINISCE 2 – 1

Rinviato ancora l’appuntamento con la prima vittoria in campionato

Resta ancora a secco di vittorie il Corato Calcio 1946, che nonostante la prestazione ordinata, su un campo complesso come quello di Canosa, perde 2-1 in virtù della rete di Romano e di un’autorete. A nulla è servita la rete di Rubini a tempo quasi scaduto.

Partono fortissimo i padroni di casa, dopo 10″ è Ba ad impegnare Loiodice, che si rifugia in angolo con un ottimo intervento. Santoro risponde con un destro da fuori, palla alta, ma è ancora il Canosa a rendersi insidioso, questa volta con Perez, che calcia alto da pochi passi. I padroni di casa continuano a spingere sull’acceleratore e a fare la partita,, i neroverdi si difendono con ordine, ma, complici le grandi fatiche di Coppa, non sono sufficientemente lucidi per pungere. Al minuto 28 arriva il vantaggio dei rossoblù: Ba allarga per lo scatenato Lamacchia, tra i migliori dei suoi, il cross tagliato nell’aria piccola sbatte su Zinfollino per la più classica delle autoreti. Continua a spingere Lamacchia sull’out di sinistra, palla per Perez, ma Loiodice è reattivo e nega il raddoppio. La reazione neroverde non c’è, a due minuti dalla pausa è ancora il Canosa a sfiorare il gol ma i tentativi in rapida successione di Perez e Gonzalez non trovano la porta coratina per centimetri.

Secondo tempo, il canovaccio del match non cambia, con il pallino del gioco nel mani salde degli uomini di mister Zinfollino e il Corato che si difende. Dopo pochi minuti ci prova Russo, ben imbeccato dalle retrovie, ma ancora super Loiodice gli sbarra la strada. Al minuto 58 ecco finalmente gli uomini di mister Maurelli farsi pericolosi, con il solito Loseto, ma la mira è di poco difettosa: solo esterno della rete. Nel momento migliore dei neroverdi, ecco il raddoppio rossoblù, con la botta di Romano, che al 60′ trafigge da fuori Loiodice. Il gol spezza la reazione dei baresi, infatti è Perez al 75′ a sfiorare il tris. Nel recupero ecco il gol della bandiera coratino: corner spiovente in area, stacco imperioso di Rubini che la indirizza per il 2-1. Per la rimonta non c’è più tempo, il Corato subisce la seconda sconfitta in campionato e resta a quota 1. Il Canosa, dopo due pareggi trova la prima vittoria in campionato e sale a -4 in virtù della penalizzazione.

Non basta ancora una volta una prova generosa di Somma e compagni al Corato, per conseguire alla prima vittoria stagionale. Una fase difensiva che sembra aver compiuto un piccolo passo avanti, in un match molto complicato, ma una fase offensiva che sente troppo la mancanza dei suoi bomber lì davanti. Domenica 1 ottobre si torna al Coppi, dove arriverà la neo promossa Spinazzola. Un match da non sbagliare verso il tortuoso cammino chiamato salvezza.

Fonte: Corato Calcio Official

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

9 DICEMBRE 2023 – SERIE C TOMEI SI FIDA DEL MONOPOLI MA TEME IL TARANTO

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Molfetta Calcio – 𝐄𝐋𝐄𝐍𝐂𝐎 𝐂𝐎𝐍𝐕𝐎𝐂𝐀𝐓𝐈

𝐄𝐋𝐄𝐍𝐂𝐎 𝐂𝐎𝐍𝐕𝐎𝐂𝐀𝐓𝐈 Ecco di seguito, l’elenco dei calciatori...

Corato Calcio, “start” col botto nel girone di ritorno

Al "Coppi" arriva la corazzata Molfetta La squadra di...