La Molfetta Calcio batte il Polimnia 2 a 1 e mantiene la testa della classifica

Nell’incontro valevole per il 9° turno di campionato, la Molfetta Calcio batte il Polimnia per 2 a 1 e
mantiene così in solitaria, la testa della classifica con 23 punti. Gli uomini di mister Di Domenico, tornano
così alla vittoria in campionato, dopo i pareggi contro UC Bisceglie e Foggia Inceit.

Per questa sfida, i biancorossi devono fare meno di Gelsi squalificato, mentre rientra Di Fulvio al centro
della difesa e fa il suo esordio in avanti, il neo acquisto Souare. Prima mezz’ora della gara ad appannaggio
degli ospiti, che al 9’ si rendono pericolosi con un tiro dalla distanza di Marasciulo, sul quale fa buona
guardia Chironi. Al 29’ ancora ospiti vicini al gol, con l’azione insistita dell’attaccante Damico, che conclude
di poco a lato della porta difesa da Chironi.

Il gol ospite è nell’aria e arriva puntuale al 36’ con Emane, abile
a sfruttare una sbavatura difensiva molfettese, per mettere in rete e portare così il Polimnia in vantaggio.
Subìto il gol, la Molfetta Calcio reagisce e si rende pericolosa al 40’ con Lopez ma il suo tiro lambisce il palo
e con Di Fulvio al 43’, che di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpisce di poco a lato. Prima frazione
che si chiude dunque, con gli ospiti in vantaggio.

Nella ripresa, gli uomini di mister Di Domenico, entrano in campo con ben altro piglio e dopo soli 4 minuti,
sfiorano il pareggio con Taccogna, che però manda fuori di poco. Il meritato pareggio degli sparlotti, arriva
però al 10’, grazie a Palumbo, che di testa inganna il portiere ospite, siglando il meritato 1 a 1. Il Polimnia,
cerca di alleggerire la pressione molfettese e al 19’, è Romanazzi, a tentare il jolly dalla distanza ma Chironi,
risponde presente. E’ solo un episodio però, in quanto i biancorossi ricominciano a premere alla ricerca
della vittoria.

A circa della metà della ripresa infatti, sale in cattedra Vito Lavopa, che prima al 29’
imbeccato da Taccogna, da buona posizione spara alto e poi al 31’ regala il vantaggio ed il gol vittoria alla
Molfetta Calcio, con una splendida azione personale, conclusa con un tiro potente che batte Lonoce, per il 2
a 1 dei padroni di casa. Acquisito il vantaggio, la Molfetta Calcio, controlla abilmente e con autorevolezza il
risultato, fino al fischio finale dell’arbitro Carpentieri di Barletta.

Dunque, vittoria importante e di carattere ottenuta dagli uomini di mister Di Domenico, che vincono in
rimonta, offrendo soprattutto nella ripresa, una prestazione di alto livello. Domenica prossima, Molfetta
Calcio impegnata ancora in casa, contro l’ostico Canosa.

MOLFETTA CALCIO-POLIMNIA 2-1

Molfetta Calcio: Chironi, Taccogna, Salvatore (1′ st Amoruso), Lopez, Lavopa, Vicedomini [k], Di Fulvio, Rizzi
(24′ st Stranieri), Piacente, Palumbo (47′ st Dargenio), Souare (12′ st Scanzano). A disp. Lacirignola,
Colamesta, Falciano, Stellone, Panelli. All. Di Domenico Fabio.

Polimnia: Lonoce, Romanazzi, Laguardia, Selicati, Gernone [k], De Carolis, Satalino (27′ st Fioravante),
Tarantino, Damico, Marasciulo (27′ st Destradis), Emane (40′ st Roncone). A disp. Bevilacqua, Bruno,
Settani, Camara, Grassi, Magista. All. Anaclerio Michele.

Arbitro: Cantoro Mario di Brindisi. Assistenti: De Pandis Giorgio e Minerba Matteo Marcello, entrambi di
Lecce.
Reti: 36′ pt Emane, 10′ st Palumbo, 31′ st Lavopa.
Note. Ammoniti: Taccogna, Vicedomini, Di Fulvio, Piacente, Selicati, Tarantino, Laguardia, Gernone,
Fioravante. Recupero: 2′ pt – 5′ st. Ufficio Stampa – Molfetta Calcio Srl

Fonte: official page

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

GIUDICE SPORTIVO – XXXVI GIORNATA

16 Aprile 2024 Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito...

16 APRILE 2024 SERIE D IL GALLIPOLI ESONERA CAVALLARO, SQUADRA A DI GENNARO

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

16 APRILE 2024 BRINDISI FC ATTESA SUL FUTURO SOCIETARIO

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel