Taranto-Brindisi, per Danucci resa dei conti? Le probabili formazioni


Settimana molto particolare per Ciro Danucci. E non solo per le sue questioni legate al suo futuro sulla panchina del Brindisi. Per il tecnico di Carosino è la partita del cuore. Il derby che più lo coinvolge emotivamente. Il derby contro il “suo” Taranto. Colui che ha avuto la possibilità di vestire la maglia rossoblù affronterà il suo passato nel momento più duro e difficile da quando siede sulla panchina del Brindisi. La dura realtà della Serie C sta mettendo in un cassetto ciò che il tecnico ex Fasano e Nardò ha fatto poco più di qualche mese fa quando, dopo trentatrè anni, ha riportato la compagine biancazzurra in Serie C e, dunque, nel calcio professionistico. Danucci si è trovato con una squadra caratterizzata dalla presenza di qualche giocatore interessante ma, forse, con un’evidente lacuna. E questa lacuna si chiama mancanza di un’ossatura in grado di reggere le difficoltà della categoria. Soprattutto nella fase difensiva il Brindisi soffre tantissimo e i tanti gol subiti denotato una carenza di qualità e concentrazione. Sarà un impegno molto difficile per i ragazzi del tecnico di Carosino. E lo stesso si gioca nuovamente la sua permanenza sulla panchina del Brindisi. Doveva essere domenica scorsa l’ultimo atto della sua esperienza brindisina ma la società del presidente Arigliano ha deciso di non procedere con l’esonero valutando l’operato del tecnico subito dopo questa partita contro il Taranto. D’altra parte la squadra rossoblù di Capuano arriva a questo match con due sconfitte consecutive sul groppone e con qualche piccola tensione. Qualche scoria è rimasta e l’intento della compagine jonica è quello di ripartire con il piede giusto vincendo la sfida contro il Brindisi e recuperando una posizione di classifica più chiara in ambito play off. In settimana è arrivato il terzino Luciani per rinforzare la fascia sinistra rossoblù ( il calciatore potrebbe essere anche schierato sulla destre) e Capuano ora pretende dei suoi una reazione forte e decisa. Dovrebbe esserci del buon pubblico, nonostante tutto, allo Iacovone e, forse, anche con una piccola rappresentanza del tifo brindisino. Nei precedenti allo Iacovone tra le due squadre vi sono tredici vittorie per il Taranto, nove pareggi e una sola vittoria del Brindisi

QUI TARANTO. Ezio Capuano si affida al 3-4-3 con Orlando che potrebbe partire dal primo minuto. Squalificati Bifulco ed Enrici, il Taranto si affiderà all’estro di Kanoutè e alla forza atletica di Cianci. Ci sarà De Santis dal primo minuto in difesa insieme a Riggio e Antonini. Su Bonetti valutazioni in corso. Prima convocazione per il neo arrivato Luciani. A centrocampo spazio a Fiorani e Calvano con Mastromonaco sulla destra e Ferrara sulla sinistra

QUI BRINDISI. Ciro Danucci non dovrebbe cambiare modulo tattico affidandosi al 4-2-3-1 con Ganz punta centrale con subito dietro Albertini, Galano e Fall. A centrocampo Malaccari e Cancelli saranno i costruttori di gioco mentre in difesa confermato Cappelletti al centro. Dovrebbe partire dalla panchina Golfo che non ha particolarmente convinto nel match di domenica scorsa contro l’Avellino. Prevista la presenza di cento supporters brindisini allo Iacovone

Ecco le probabili formazioni della partita che TuttoC.com vi racconterà a partire dalle ore 18.10:

TARANTO  (3-4-3): Vannucchi; Riggio, Antonini, De Santis; Mastromonaco, Fiorani, Calvano, Ferrara; Orlando, Cianci, Kanoute. A disp.: Loliva, Costantino, Luciani, Hysaj, Kondaj, Papaserio, Romano, Zonta, Capone, Samele, Fabbro. All.: Ezio Capuano

BRINDISI ( 4-2-3-1): Saio; Valenti, Gorzelewski, Cappelletti, Monti; Malaccari, Cancelli; Albertini, Galano, Fall; Ganz. A disp.: Albertazzi, Auro, Vona, Bizzotto, Ceesay, Lombardi, Bellucci, Moretti, De Angelis, Golfo, De Feo, Costa. All.: Ciro Danucci

Arbitro: sig. Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone; assistenti Munerati/Tagliaferri. Quarto ufficiale sig. Gabriele Totaro di Lecce

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Galatina Calcio – Come un fulmine a ciel sereno …Mister Colagiorgio lascia per motivi personali

Come un fulmine a ciel sereno ...Mister Colagiorgio lascia...

Borgorosso Molfetta – Alcuni scatti della gara contro il Foggia Incedit

📷 𝗣𝗛𝗢𝗧𝗢𝗚𝗔𝗟𝗟𝗘𝗥𝗬 𝗗𝗜 𝗙𝗢𝗚𝗚𝗜𝗔 𝗜𝗡𝗖𝗘𝗗𝗜𝗧-𝗕𝗢𝗥𝗚𝗢𝗥𝗢𝗦𝗦𝗢 Alcuni scatti della partita...

Nuova Spinazzola – ALCUNI SCATTI di Sergio Porcelli

---🛡📸 Gli SCATTI di Sergio Porcelli 📸🛡--- ...in Molfetta...

Città di Otranto – Alcune foto della partita con il Brilla Campi

𝑮𝑳𝑰 𝑺𝑪𝑨𝑻𝑻𝑰 Le foto della partita con il...