La Molfetta Calcio esce sconfitta contro il Corato

Una Molfetta Calcio sottotono, esce sconfitta dalla trasferta di Ruvo in casa del Corato, per 2 reti a 0.
Biancorossi che non ripetono la prestazione di Stornara e tornano a mani vuote dalla sfida contro i neroverdi di casa.

Mister Di Domenico, lancia dal primo minuto il neo acquisto Triarico, per il resto formazione tipo con Chironi tra i pali, Colaci, Di Fulvio, Stranieri e Taccogna a comporre la linea difensiva, a centrocampo invece Vicedomini, Gelsi e Lavopa a supporto del tridente composto da Lopez, Scanzano e Triarico appunto.
Il sintetico del ‘Fausto Coppi’ di Ruvo è bagnato fradicio per via della copiosa pioggia delle ultime ore e condizionerà molto i biancorossi nella gestione della palla e del gioco, con i molfettesi che sembrano risentire molto più dei padroni di casa di questo aspetto. Prima fase dell’incontro sostanzialmente equilibrata, con pochi squilli da una parte e dall’altra. Al 25’ però, è il Molfetta a disperarsi per un clamoroso palo colpito da Taccogna, con una insidiosa conclusione dalla destra.

I biancorossi però non pungono e al 40’ rimangono anche in inferiorità numerica, per l’espulsione di Taccogna, per un fallo da rosso, che ha visto solo il signor Passarotti di Mantova. Oltre il danno per l’espulsione ingiusta, i biancorossi subiscono anche una rete a dir poco rocambolesca al 44’, quando un tiro non irresistibile di Nardelli, non viene bloccato in maniera adeguata da Chironi e finisce incredibilmente in rete. Molfetta Calcio, sotto di un gol, alla fine del primo tempo. Ripresa che inizia, con una ghiotta occasione per gli sparlotti, con Lopez che per una questione di centimetri, non arriva all’appuntamento con il gol, su ottimo assist di Rizzi. Ma è solo un episodio, in quanto il Corato al 12’ legittima il vantaggio, raddoppiando con l’ex Frappampina, che batte Chironi per la seconda volta e porta i padroni di casa in vantaggio di due reti a zero. Al 23’ poi, viene ristabilita la parità degli uomini in campo, in quanto il coratino Fanelli, si fa espellere per doppia ammonizione.

A nulla porta il forcing finale dei biancorossi, che davanti a loro trovano il portiere di casa Loiodice, in giornata di grazia, che salva la porta coratina in più di una occasione.
Insomma, una brutta sconfitta per gli uomini di mister Di Domenico, che dovranno necessariamente rifarsi nel derby di domenica prossima contro il Borgorosso.


CORATO-MOLFETTA CALCIO 2-0
Corato: Loiodice, D’Alba, Cafagna, Dispoto, Fanelli, Zinfollino, Nardelli, Daleno, Cianci, Falciano (40’ st
Pellegrini), Frappampina (47’ st Sgobba). A disp. Magnifico, Antonacci, Sabbar, Tedone, Quercia, Ferri. All.
Doudou Diaw.
Molfetta Calcio: Chironi, Gelsi (19’ st Piacente), Taccogna, Lopez, Lavopa, Colaci (19’ st Dargenio),
Vicedomini [k], Stranieri, Scanzano (1’ st Rizzi), Triarico (13’ st Carissimi), Di Fulvio. A disp. Saulle,
Colamesta, Salvatore, Stellone, Rizzi, Amoruso. All. Di Domenico Fabio.
Arbitro: Passarotti Francesco di Mantova. Assistenti: Spinelli Francesco e Sorgente Gianmarco, entrambi di
Taranto.
Reti: 44’ pt Nardelli, 12’ st Frappampina.
Note. Ammoniti: D’Alba, Cafagna, Dispoto, Cianci, Loiodice e Stranieri. Espulsi: Taccogna del Molfetta
Calcio, per rosso diretto e Fanelli del Corato, per doppia ammonizione.


Ufficio Stampa – Molfetta Calcio Srl

Fonte: official page

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Prevendita Biglietti Virtus Francavilla Calcio-Latina – Virtus Francavilla Calcio

Virtus Francavilla Calcio comunica che la prevendita per...

IL PUNTO SULL’INFERMERIA ROSSONERA – Calcio Foggia 1920

In casa rossonera giornata di esami strumentali svolti tempestivamente...