Potenza, Marchionni: ”Il lavoro è fondamentale per il mio credo calcistico. A Monopoli carichi”


Vigilia della trasferta di Monopoli per il Potenza di mister Marco Marchionni che in conferenza stampa presenta il match contro i pugliesi. Ecco le sue parole:

Sulla settimana di lavoro: ”La prerogativa di ogni allenatore è il lavoro e questo alla fine secondo me paga. Credo nella squadra che capisce i concetti lavorando. Con me si deve lavorare perchè è fondamentale per fare punti. Abbiamo solo Di Grazia con qualche problema ma il resto della squadra è disponibile. Vedo tanto ottimo atteggiamento. Vedo più sorrisi. Ancora devo vedere chi far scendere in campo. Tutti devono sudarsi il posto. Sul modulo dipende ma come sapete più che i numeri conta la mentalità che metti in campo”

Sulla risposta positiva della squadra: ”Mi auguravo di avere ragazzi cosi disponibili. Un allenatore deve essere una guida ma mettersi in pari con i ragazzi che ha. Nella prima parte di campionato ci sono stati risultati altalenanti. Mi sono a disposizione dei ragazzi facendo capire cosa voglio e cosa pretendo. E’ importante farsi capire bene dai giocatori”

Sul mercato: ”Credo che con molti esoneri ci sono anche le idee che i nuovi allenatori vogliono mettere in campo. Ci sono stati tanti movimenti e c’è da dire che i colpi arrivati subito fanno capire come parecchi giocatori vogliono subito cambiare aria”

Sul Monopoli: ”Si deve partire forti ma c’è da dire che il Monopoli ha cambiato tanto. Il Potenza deve pensare a se stesso. Se scendiamo in campo con la giusta voglia possiamo mettere in difficoltà i nostri avversari. Hanno un allenatore che a me piace tanto. Stanno vivendo un momento difficile ma possono fare bene. Noi dobbiamo avere la determinazione dimostrata nelle ultime due partite. Possiamo migliorare tanto e dobbiamo giocare con i nostri concetti’

Sulle questioni tecniche: ”La squadra ha dimostrato di iniziare bene le partite non permettendo all’avversario di potersi esprimere. Dipenderà sempre da nostro atteggiamento. Possiamo anche avere delle difficoltà ma non dobbiamo farci condizionare da questo”

Sui nuovi arrivati: ”Si possono giocare. Maistro ha iniziato da martedi. Gli altri piano piano saranno da valutare. In ogni caso sono ragazzi importanti per questa categoria. Sono stato chiaro con tutti. Chi rende giocherà senza problemi”

Sugli obiettivi e ancora sul mercato: ”Io devo continuare a lavorare. La squadra è importante per questa categoria anche se in passato recente non l’ha mai dimostrato. L’importante è avere continuità. Abbiamo intrapreso bene un percorso. I giocatori hanno capito che non potevano essere quelli di inizio stagione. I nostri tifosi erano delusi all’inizio. Adesso dobbiamo riconquistare la loro fiducia”

Sulle prossime partite: ”Credo che tutte le partite sono importanti e ogni sfida sarà un crocevia. Per fortuna il trend ora è positivo soprattutto in trasferta. In casa dobbiamo far tornare il nostro stadio un fortino. Poi chiaramente ci sono partite difficili ma non abbiamo paura”

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Potenza, Sbraga: “Meno fatica con le grandi rispetto alle piccole”

Andrea Sbraga, difensore del Potenza, come riportato da tuttopotenza...

23 FEBBRAIO 2024 SERIE D IL GALLIPOLI VUOLE CONTINUARE A GONFIARE IL PETTO

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Catania, Lucarelli: “Taranto di valore, giocatori davvero forti per la C”

Come riportato da tuttocalciocatania, il tecnico del Catania Cristiano...