ALLO SCIDA DI CROTONE FINISCE DUE A DUE – Taranto Football Club 1927

Il Taranto conquista il suo quinto risultato utile consecutivo: allo “Scida” di Crotone finisce 2 a 2. Gomez apre le marcature, Kanoute la ribalta con una doppietta e poi sempre Gomez stabilisce la definitiva parità dal dischetto.

LA GARA: La prima azione degna di nota arriva al 6’ ed è di marca calabrese: Rispoli conclude con il destro da buona posizione, sfera alta. Al 25’ i padroni di casa passano in vantaggio: cross dalla destra di Battistini, Gomez colpisce di testa mandando alle spalle di Vannucchi. Il Taranto reagisce: al 37’ Simeri corre verso la porta e conclude, sulla sfera si avventa provvidenzialmente un difensore di casa che manda in corner. Al 39’ gli ionici vanno vicini al pareggio: Zonta crossa per la testa di Matera che manda di un soffio la sfera sul fondo. La prima metà di gara si chiude dopo un minuto di recupero. Nel secondo tempo entra in campo un Taranto più determinato. Al 46’ Bifulco calcia a giro, palla di pochissimo sul fondo. Al 48’ è ancora Bifulco a rendersi pericolosissimo: l’attaccante rossoblù si presenta tutto solo davanti a Dini ma spara troppo alto. Ancora ionici ad impensierire gli avversari: al 60’ il diagonale di De Marchi viene respinto in corner da Dini. Al 62’ arriva il pareggio rossoblù: De Marchi scambia con Valietti, quest’ultimo serve Kanoute che batte Dini in uscita per l’uno a uno. Dopo appena sette minuti il Taranto la ribalta: Kanoute da posizione defilata spara un bolide sotto la traversa che piega le mani dell’estremo difensore calabrese. Al 74’ la gara cambia ancora: l’arbitro vede una trattenuta in area ionica e decreta la massima punizione per i calabresi. Sul dischetto va Gomez che si fa ipnotizzare da Vannucchi ma il guardalinee fa ripetere il tiro dal dischetto poiché l’estremo difensore rossoblù sembrerebbe non avere i piedi sulla linea al momento della conclusione dell’attaccante. Il penalty si ripete con Gomez che questa volta spiazza Vannucchi. Il Taranto potrebbe rimettere il muso davanti all’ 81’: Riggio colpisce di testa su corner, Dini respinge miracolosamente. Anche il Crotone ci prova all’86’ ma la girata al volo di Gomez trova pronto Vannucchi. La gara si conclude due a due dopo sei minuti di recupero. I rossoblù sabato torneranno allo Iacovone per ospitare il Catania.

IL TABELLINO:

Crotone, stadio “Ezio Scida”
domenica 18 febbraio 2024, ore 20:45
Serie C/C 2023/24 – giornata 27

CROTONE-TARANTO 2-2

RETI: 25’, rig. 77’ Gomez (C), 62’, 69’ Kanoute (T)

CROTONE (3-5-2): Dini – Loiacono (73’ Comi), Gigliotti, Battistini – Rispoli, D’Angelo, Vitale (73’ Felippe), Kostadinov (46’ D’Ursi), Giron – Tribuzzi, Gomez. A disp.: Valentini, D’Alterio, Crialese, Bruzzaniti, Leo, Cantisani, Costa. All.: Lamberto Zauli

TARANTO (3-5-2): Vannucchi – Riggio, Miceli, Ferrara – Valietti, Zonta (46’ Bifulco), Calvano, Matera (71’ Fiorani), Panico (46’ Enrici) – Kanoute (90’ Orlando), Simeri (46‘ De Marchi). A disp.: Loliva, Ladinetti, Papaserio, Capone, Mastromonaco, Fabbro. All.: Ezio Capuano.

ARBITRI: Andrea Zanotti di Rimini (Franco-Moroni. IV: Mucera)

NOTE: Ammoniti: D’Angelo (C), Calvano (T), Gomez (C), Kanoute (T), Riggio (T), Ferrara (T), D’Ursi (C).

Fonte: Taranto Football Club Official Site

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Pres Potenza: “Deluso dalla squadra, finiremo la stagione con De Giorgio”

La conferenza stampa di Donato Macchia, presidente del Potenza,...

Monopoli – Taranto: convocati, curiosità, arbitri

Si gioca domani, domenica 14 aprile 2024, allo stadio...

www.casaranocalcio.com – Laterza: “Voglio una squadra determinata”

Ecco le parole del tecnico rossoazzurro alla viglia della...

13 APRILE 2024 – SERIE C POTENZA FOGGIA 0 3

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel