L’ASD SAN MARCO SI AGGIUDICA IL DERBY CON I CUGINI DEL REAL SITI

Ci pensa bomber Salerno a decidere il derby foggiano con una sontuosa doppietta, di Di Gioia il momentaneo pari del Real Siti. Pubblico delle grandi occasioni al “Tonino Parisi” e perfetta festa dello sport tra due Società amiche. Partita vinta con merito dai ragazzi del presidente Aniello Calabrese al cospetto della squadra rivelazione del campionato. Ma veniamo alla cronaca.

PRIMO TEMPO Primi minuti di studio per entrambe le formazioni e poche occasioni da rete. Asd San Marco propositiva soprattutto con Tedone e Bevilacqua devastanti in fascia. Bisognerà attendere quindici minuti per vedere la prima conclusione in porta con Dragano dalla distanza, ma Tricarico para. Dopo due minuti punizione di Colella per Menicozzo che allunga in porta, ma Tricarico non si lascia sorprendere. Al minuto ventidue Cormio impensierisce l’ottimo Silvestri che respinge in corner. Sul corner di Cormio palla respinta e tiro a botta sicura di Pergola che sulla sua strada trova uno straordinario Silvestri. Scampato il pericolo, Colella e soci si riversano in avanti creando diverse azioni d’attacco ma mancando spesso l’ultimo passaggio. Al ventottesimo corner di Colella per Salerno che strattonato dell’avversario colpisce debolmente mandando tra le mani di Tricarico. Dopo pochi minuti ancora corner di Colella per Chrisantus strattonato in area, stavolta per l’arbitro è rigore che bomber Salerno insacca con freddezza. Provano a chiudere subito la contesa i ragazzi di mister Iannacone con Cobuzzi al termine di una spettacolare azione iniziata da Chrisantus, ma il tiro del giovane foggiano termina di poco alto sulla traversa. Poco prima del duplice fischio De Cesare lancia millimetricamente Bevilacqua che vola via sull’out di destra è due contro uno con Chrisantus solo al centro, ma Bevilacqua ritarda il passaggio vanificando una ghiottissima occasione. Si va negli spogliatoi con i celeste granata in vantaggio.

SECONDO TEMPO Al secondo minuto Cormio da calcio d’angolo pesca Di Gioia che di testa trafigge l’incolpevole Silvestri. Nemmeno il tempo di esultare che Chrisantus controlla magistralmente una palla sulla tre quarti e serve a Salerno un assist al bacio che il bomber sannicandrese trasforma in rete con potenza e precisione. Provano una timida reazione gli ospiti con un tiro velleitario dalla distanza di Cormio che si spegne tra le braccia di Silvestri Al quattordicesimo minuto grande giocata di Salerno che poi serve il pendolino Tedone sulla destra, ma il suo cross non viene deviato in porta per un soffio da Cobuzzi. Al minuto ventitre ennesima palla recuperata dal guerriero Menicozzo in mezzo al campo e ceduta a Cobuzzi che serve Bevilacqua il quale a tu per tu con Tricarico calcia sfiorando il palo. Al minuto ventisei tiro cross di Cormio deviato in corner da Silvestri. Ultimo scorcio di gara con Pellegrini, De Cesare, Menicozzo, Colella e company a gestire il vantaggio con grande concentrazione e senza rischiare nulla. Si rivede in campo Triggiani al quale facciamo un grosso in bocca al lupo per il rush finale. Una vittoria fortemente voluta e trovata attraverso una grande prestazione.

Applausi per il ritrovato pubblico locale nuovamente in tribuna al “Tonino Parisi” e ora tutti pronti per nuove sfide.

Fonte: Facebook official page

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Pres Potenza: “Deluso dalla squadra, finiremo la stagione con De Giorgio”

La conferenza stampa di Donato Macchia, presidente del Potenza,...

Monopoli – Taranto: convocati, curiosità, arbitri

Si gioca domani, domenica 14 aprile 2024, allo stadio...

www.casaranocalcio.com – Laterza: “Voglio una squadra determinata”

Ecco le parole del tecnico rossoazzurro alla viglia della...

13 APRILE 2024 – SERIE C POTENZA FOGGIA 0 3

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel