Brindisi-Taranto, un derby molto particolare. Le probabili formazioni


In altri contesti sarebbe un derby appassionato tra due tifoserie che si rispettano. Uno di quei derby che viene riconosciuto come una partita dalle tante piacevoli sensazioni a livello di colori, tifo e passione. E, invece, questo derby arriva con tante incertezze per il futuro del Brindisi e con una tifoseria quasi rassegnata all’inevitabile retrocessione in Serie D. Vi è quasi la certezza e la sensazione di non avere più un futuro. Un susseguirsi di eventi nelle ultime settimane che hanno abbassato notevolmente il morale dei giocatori adriatici. Il tecnico biancazzurro Losacco tenta strenuamente di tenere alta la tensione dei suoi ragazzi ma è impresa difficilissima e piena di difficoltà. Il non percepire stipendi pesa tantissimo sull’animo dei giocatori. E, poi, la penalizzazione, il contesto di totale scoramento, le enormi difficoltà societarie, il totale stallo su eventuali trattative di cessione. Troppe situazioni che minano la serenità di chi scende in campo. E’ un derby evidentemente in tono minore per i brindisini. La tifoseria chiede uno scatto d’orgoglio quanto meno per uscire dal campo con una prestazione gagliarda al di là di come sarà il risultato. Il tutto per dare un senso ad una partita particolare come il derby con il Taranto. Compagine rossoblù che arriva alla trasferta di Brindisi con qualche calciatore acciaccato, alcuni primi segnali di stanchezza fisica e, anche qui, con un macigno nel cuore come la penalizzazione subita che nelle speranze di tutto l’ambiente rossoblù possa essere, se non azzerata del tutto, almeno ridotta. Nonostante ciò, la squadra e lo staff tecnico hanno mostrato pubblicamente con un comunicato vicinanza alla società sottolineando la puntualità nell’erogazione degli emolumenti. Un segnale di compattezza importante tra squadra e dirigenza. Certo, la speranza di recuperare qualche punto c’è. E, allora, sul campo gli jonici sono pronti ad approfittare di un Brindisi in difficoltà per centrare la vittoria e continuare, quindi, a lottare per un posto privilegiato nei play off. Obiettivo davvero alla portata del Taranto a cinque giornate dalla fine della stagione regolare. Non abbassare la concentrazione è l’imperativo categorico che Ezio Capuano inculcherà ai suoi ragazzi. Le insidie sono sempre dietro l’angolo. Ci si aspetta tanto dagli attaccanti ultimamente un po’ in difficoltà in termini di realizzazione sotto porta. E poi le speranze sono legate al ritorno a prestazioni convincenti da giocatori del calibro di Kanoutè e Bifulco. Nei precedenti tra Brindisi e Taranto allo stadio Fanuzzi vi sono cinque vittorie per gli adriatici, undici pareggi e sette vittorie per il Taranto

QUI BRINDISI. Per Valerio Labriola sarà una partita speciale. Il centrocampista adritatico è il grande ex di questa sfida e agirà in cabina di regia nel 3-5-2 di Losacco. In avanti dovrebbe giocare la coppia Bunino-Guida mentre in mezzo al campo oltre al citato Labriola ci saranno Bagatti e Speranza con Falbo a sinistra e Valente a destra. In difesa spazio al trio Monti-Gorzelewski-Galazzini. In porta Antonino altro ex di turno. Ci sarà poca presenza di pubblico per via di una protesta della tifoseria brindisina che va avanti oramai da tempo.

QUI TARANTO. Non si cambia in casa rossoblù. Sarà 3-4-3 con Kanoutè e Orlando esterni ( ma attenzione perchè salgono le quotazioni di Fabbro) e Simeri punta centrale. In difesa, davanti a Vannucchi, il solito trio composto da Luciani, Miceli ed Enrici. A centrocampo agiranno sulle corsie esterne Mastromonaco e Panico con Calvano e Matera in mezzo. Zonta si accomoda in panchina. 

Ecco le probabili formazioni del match che TuttoC.com vi racconterà a partire dalle ore 18.15:

BRINDISI ( 3-5-2): Antonino; Monti, Gorzelewski, Galazzini; Valente, Bagatti, Labriola, Speranza, Falbo; Bunino-Guida. All. Nicola Losacco

TARANTO ( 3-4-3): Vannucchi; Luciani, Miceli, Enrici; Mastromonaco, Calvano, Matera, Panico; Kanoutè, Simeri, Orlando. All. Ezio Capuano

Arbitro: sig. Mario Pierri di Roma 1; assistenti Fine/Pedona. Quarto ufficiale sig. Filippo Colaninno di Nola 

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

14 APRILE 2024 – SERIE C CERIGNOLA VIRTUS FRANCAVILLA 3 0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

14 APRILE 2024 – SERIE C, MONOPOLI – TARANTO 1 2

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

14 APRILE 2024 – SERIE C MONOPOLI TARANTO 1 2 PARLANO I PROTAGONISTI

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel