Casarano straripante: 5-0 rifilato al Fasano


Vince, convince e impressiona il Casarano di mister Laterza che contro il Fasano offre una delle prestazioni più convincenti della stagione. Il tecnico dei rossoazzurri conferma per dieci undicesimi la squadra di Altamura,

La prima occasione della gara arriva al 6′, la retroguardia del Fasano pasticcia dentro l’area di rigore, Diop riesce ad impossessarsi del pallone e servirlo a Versienti che però viene anticipato prima di concludere a rete. Quattro minuti più tardi cambia il risultato, sugli sviluppi di un corner il pallone termina sui piedi di Antonio Guastamacchia, che in proiezione offensiva, prima stoppa il pallone e con il mancino lo spedisce sotto la traversa di Lazar. Al 21′ Perez da solo davanti al portiere fallisce, in modo clamoroso, l’occasione del 2-0, la sua conclusione si perde ampiamente sopra la traversa del Fasano.  E’ un monologo dei rossoazzurri: al 26′ è Gjonaj ad andare vicino al gol, ma il suo tentativo dal limite dell’area di rigore viene respinto, in modo non ortodosso dall’estremo difensore del Fasano. Gli ospiti si fanno vedere per la prima volta alla mezz’ora con il tentativo di Battista da 25 metri che non inquadra la porta di Pucci. Al 42′ Versienti potrebbe raddoppiare, ma il pallone gli capita sul sinistro, che non è il suo piede, il suo tentativo con il destro viene respinto dalla retroguardia fasanese.

Nella ripresa si ricomincia seguendo quello che era lo spartito del primo tempo, con il Casarano che fa la partita, ancora una volta Gjonaj ha sul destro il pallone del 2-0. Al 10′ materiale per la moviola: Diop conquista un bel pallone sulla destra, serve Perez che viene trattenuto, vistosamente da un avversario e termina a terra, poi la sfera finisce sui piedi di Gjonaj che non riesce ad indirizzare verso la porta avversaria, sfuma così l’ennesima occasione per arrotondare il risultato. Il 2-0 arriva finalmente al 24′ quando sugli sviluppi dell’ennesimo corner in favore del Casarano, Legittimo ha sul sinistro l’opportunità di mettere a segno la sua prima rete con la squadra della sua città, occasione che l’ex Cosenza non spreca deposita in rete il pallone del 2-0. Il Casarano è in giornata di grazia e adesso non spreca più come fatto nel corso della prima frazione della gara e al 29′ arriva anche il 3-0 di Perez che sfrutta al meglio un pregevole assist di Corvino. Nel finale ci prova anche Gambino, ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa. A cinque dalla fine c’è anche l’opportunità per Citro di arrotondare il risultato, ma è straordinario Lazar in uscita a dire di no al centravanti rossoazzurro. Sul capovolgimento di fronte Calabria ha la possibilità di mettere a segno il gol della bandiera, ma Pucci è attento e blinda la sua porta. Al 45′ c’è gloria anche per capitan Citro mettendo in porta dopo una serie di batti e ribatti dentro l’area di rigore. In pieno recupero, segna anche il suo primo gol con il Casarano Vincenzo Corvino, che con un bel destro a giro batte Lazar per la quinta volta. Finisce così con un 5-0 che addirittura va stretto ad un Casarano a tratti straripante.

Casarano (4-2-3-1): Pucci; Giannini, Guastamacchia, Legittimo, Nunez; D’Alena (18’st Emmanouil), Marconato; Versienti (33’st Gambino), Gjonaj (15’st Corvino), Perez (33’Citro); Diop (39’st Rajkovic). A disposizione: Carotenuto, Falcone, Celli, Thiandoum. Allenatore: Laterza

Fasano (4-2-3-1): Lazar; Tessitore, Pamchianchi, Aprile, Brignola (43’st Esposito); Lezzi (24’st Losa), Ganci; Battista (31’st Lorenzo), Melillo, Calabria (42’st Kola); Persano (24’st Dorato). A disposizione: Semeraro, Barellino, Quazzico, Caragnulo. Allenatore: Tiozzo

Marcatori: 10’pt Guastamacchia, 24’st Legittimo, 29’st Perez, 45’st Citro, 46’st Corvino

Arbitro:  Giovanni Castellano Sez. Nichelino

Ammoniti: Battista, Gjonaj, Melillo

Angoli: 6-0

Recupero: 0’pt – 3’st

Fonte:NotiziarioCalcio.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Virtus Francavilla-Juve Stabia, questione di stimoli: le probabili formazioni

Si affrontano con motivazioni e stati d'animo completamente diverse...

Foggia-Audace Cerignola, derby con punti pesanti: le probabili formazioni

Tutto in una notte, o quasi. Perché Foggia e...

Novoli Calcio – Tutto in una gara, tutto in poco più di 90 minuti!

Una stagione intera, anomala e difficile, piena di insidie...

Serie A, LIVE: Sassuolo-Lecce 0-3. Secondo tempo

di Danilo Sandalo US SASSUOLO: Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Viti;...