Serie C, 33^ giornata: la Top 11 del Girone C


La Juve Stabia fa un altro passo in avanti verso la Serie B. Le Vespe vincono 1-2 a Sorrento mentre il Benevento cade in casa, 0-1 con il Monopoli. Dietro non ne approfittano né Avellino, che viene piegato per 3-2 dal Giugliano, né il Picerno, il Latina fa 0-2 in Basilicata. Risale invece il Taranto, che vince 0-2 a Brindisi. Vittorie preziose in chiave playoff per il Foggia, 0-3 a Messina, e Cerignola, 2-1 sul Potenza. Mentre in ottica salvezza c’è grande bagarre: successi per Turris (2-1 sul Catania) e Virtus Francavilla (2-0 sul Monterosi) oltre al già citato Gabbiano. L’unico pari di giornata è nel posticipo, termina 0-0 Crotone-Casertana. 

Ecco i migliori undici della 33^ giornata del Girone C:

PORTIERE

Giacomo Venturi (Casertana): una vera e propria saracinesca. Tantissime le parate decisive a Crotone, in particolare quelle su Giron, Leo e Tumminello. 

DIFENSORI

Stefano Esempio (Turris): prova di grande sostanza per il difensore biancorosso, che ingaggia un duello con Di Carmine, vincendolo, ed è sempre preciso nelle chiusure. 

Matteo Bachini (Juve Stabia): tiene botta quando nell’ultima mezz’ora il Sorrento viene fuori con veemenza, il primato delle Vespe passa anche dalla solidità dei sui centrali. 

CENTROCAMPISTI

Orlando Viteritti (Monopoli): i preziosissimi tre punti di Benevento portano la firma del centrocampista esterno che, oltre al gol, è sempre nel vivo della manovra del Gabbiano. 

Marco Meli (Juve Stabia): splendida la rete che sblocca la gara, incursione e tiro all’incrocio dei pali. Dai suoi piedi nasce anche il gol del raddoppio delle Vespe. 

Lorenzo Di Livio (Latina): le sue giocate illuminano la manovra nerazzurra. Da applausi l’assist per Crecco che segna e spezza l’equilibrio a Picerno. 

Giuseppe Coccia (Cerignola): scatenato l’esterno dei pugliesi. Sblocca il risultato prima dell’intervallo di sinistro, nella ripresa segna ancora ma la rete viene annullata e nel finale Alastra gli nega la doppietta. 

ATTACCANTI

Francesco Salvemini (Giugliano): una sentenza dal dischetto. Due rigori, due gol. Le sue qualità sono sempre decisive ed è tra i protagonisti del successo sull’Avellino.

Sulayman Jallow (Turris): una doppietta che si ricorderà a lungo, due gol davvero belli che stendono il Catania e spingono ulteriormente in avanti i biancorossi, ora a soli tre punti dalla salvezza diretta.

Alfredo Bifulco (Taranto): ispiratissimo nel successo dei rossoblu a Brindisi. Non solo il gol ma anche tantissima qualità e giocate al servizio della squadra. 

Vincenzo Millico (Foggia): una sentenza, un trascinatore nel successo di Messina. Innesca Gagliano per il vantaggio, ruba palla e avvia l’azione del raddoppio di Tascone. Poi, nel recupero, segna un meritatissimo gol. 

ALLENATORE

Roberto Taurino (Monopoli): vincere a Benevento, soprattutto dopo che nella precedente trasferta si erano conquistati tre punti su un altro campo ostico, quello di Cerignola, non è da tutti. Il Monopoli, dopo un periodo difficile, sembra finalmente aver trovato la quadra. Sei risultati utili consecutivi, culminati con il bel successo del “Vigorito”, in casa della seconda in classifica. Mister Taurino ha infuso nuova fiducia alla squadra, il Gabbiano per la corsa alla salvezza è più vivo che mai. 

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

14 APRILE 2024 – SERIE C CERIGNOLA VIRTUS FRANCAVILLA 3 0

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

14 APRILE 2024 – SERIE C, MONOPOLI – TARANTO 1 2

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

14 APRILE 2024 – SERIE C MONOPOLI TARANTO 1 2 PARLANO I PROTAGONISTI

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel