Taranto, Avv. Chiacchio: ”Fiduciosi sull’appello. Sentenza tra il 9 e il 20 aprile”


Alla luce delle motivazioni della sentenza che ha condannato il Taranto alla penalizzazione di quattro punti, il legale del club rossoblù Eduardo Chiacchio, ai microfoni di Antenna Sud, spiega come il sodalizio jonico intende procedere. Ecco le sue parole:

Le violazioni contestate al Taranto secondo noi sono da considerare omogenee, il Tribunale, invece, le ha considerate autonome ed ecco il perchè sono state considerate particolarmente gravi ed ecco il perchè di questa penalizzazione di 4 punti. Noi parliamo di mancati pagamenti parziali, il Tribunale scrive che, parziali o meno, conta poco. Per il Tribunale il pagamento parziale significa omissione del pagamento, a nostro avviso non lo è e questo dovrebbe determinare una negoziazione dei punti irrogati. E’ tutto legato all’interpretazione, a mio avviso errata del Tribunale

Sul ricorso: ‘‘Il ricorso? Ho tempo fino a lunedì per depositarlo. C’è un aspetto importante che deve essere valutato dalla Corte, noi abbiamo invocato anche il principio della forza maggiore. Come tutti sapranno, all’epoca dei pagamenti il Taranto fu pesantemente penalizzato dalla non disponibilità dello Iacovone, vogliamo dimostrare ancora meglio come pesante, determinante e decisivo è risultata la chiusura dello stadio quasi in concomitanza con la scadenza di pagamenti di somme ragguardevoli. Il Taranto in quel periodo ha versato quasi 380 mila euro, sono mancati quegli importi che ci contestano per cui sono stati inoltrati gli F24. Ci auguriamo di ottenere il miglior risultato possibile, tenendo presente che ridurre anche di un solo punto quella penalizzazione significa porre in evidenza un errore del TFN

Sulle pendenze del Taranto: ”Il Taranto ha saldato tutto. Al 19 Marzo, il Taranto ha pagato quanto doveva, questo lo riporta anche la sentenza. Io a dimostrazione della bontà dell’operato della società ho allegato gli F24 attestanti il pagamento di quella parte che mancava per il vizio di trasmissione informatica e il Tribunale ce ne dà atto. Quando la sentenza di appello? Ritengo che il dispositivo arriverà nello stesso giorno in cui verrà discusso l’appello. La data sarà tra il 9 e il 20 Aprile, tenendo conto del calendario della Corte”

Sull’esito dell’appello: ”Voglio ispirare fiducia e positività. Faremo del nostro meglio e otterremo certamente il miglior risultato possibile

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

𝐆.𝐒. 𝐓𝐑𝐎𝐈𝐀 𝐁𝐀𝐓𝐓𝐄 𝟑-𝟐 𝐋𝐀 𝐅𝐎𝐎𝐓𝐁𝐀𝐋𝐋 𝐂𝐋𝐔𝐁 𝐒𝐀𝐍𝐓𝐄𝐑𝐀𝐌𝐎

𝐆.𝐒. 𝐓𝐑𝐎𝐈𝐀 𝐁𝐀𝐓𝐓𝐄 𝟑-𝟐 𝐋𝐀 𝐅𝐎𝐎𝐓𝐁𝐀𝐋𝐋 𝐂𝐋𝐔𝐁 𝐒𝐀𝐍𝐓𝐄𝐑𝐀𝐌𝐎, 𝐋𝐀...

GS Troia – 𝘚𝑖𝘮𝑜𝘯𝑒 𝑆𝘢𝑙𝘪𝑛𝘯𝑜

𝑆𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑔𝑖𝑢𝑛𝑡𝑖 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑓𝑖𝑛𝑒 𝑑𝑖 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑜 𝑎𝑝𝑝𝑎𝑠𝑠𝑖𝑜𝑛𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑐𝑎𝑚𝑝𝑖𝑜𝑛𝑎𝑡𝑜. 𝑉𝑜𝑙𝑒𝑣𝑎𝑚𝑜...

Fotogallery Monopoli – Taranto

La fotogallery della gara a cura di Sergio Liuzzi