Potenza, De Giorgio: “Salvezza nelle nostre mani, serve la partita perfetta”


Pietro De Giorgio, tecnico del Potenza, presenta la partita di domani contro la Virtus Francavilla: “Siamo arrivati alla partita, perché domani domani è l’ultima partita di campionato. La salvezza è nelle nostre mani, la partita si prepara da sola, con lo stadio pieno, sia a livello emotivo che caratteriale e di motivazioni. quello che dobbiamo fare in campo è vincerla, con coraggio, pressione in avanti, giochiamo in casa e vogliamo dimostrare al pubblico che la squadra vuole vincere dimostrandolo con i fatti. L’attenzione è la qualità migliore che dobbiamo avere, non è che dobbiamo andare all’arrembaggio. Ho intenzione di mettere qualche giocatore con qualità in più per provare a vincerla, ma con attenzione, quello che può cambiare è l’atteggiamento essere propositivi e andare a pressare un po’ più in alto, giocando in casa dobbiamo averlo. La responsabilità è per tutti, per me, per i giocatori, per la tifoseria, tanto è vero che domani ci sarà il tutto esaurito.

Per il momento che attraversa il Potenza Calcio ognuno deve sentirsi responsabile, chi ama questa maglia, chi lo fa per lavoro o per passione avverte la responsabilità. Per quanto riguarda la mia situazione personale, io devo pensare a domani, non ho altri pensieri che la partita di domani, poi per quanto riguarda il futuro vorrei fare questo per mestiere, ci sto provando ma ne parleremo domani alla fine dell’incontro, in questo momento non riesco a vedere oltre, vedrei un muro nero. Sono concentrato solo sulla partita ed è quello che mi interessa”. Lo riporta tuttopotenza.com.

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Innocenti: ”Stagione straordinaria del Taranto. Curva dei rossoblù dà adrenalina”

Ai microfoni di GiornaleRossoblù.it l'ex attaccante del Taranto Riccardo...

15 GIUGNO 2024 – ECCELLENZA: BARLETTA, ALTRA SETTIMANA SENZA ANNUNCI UFFICIALI

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Inter, Zenga dice la sua su Sommer: "Ero scettico, ma contento di essere stato smentito"

Walter Zenga è stato ospite alla Milano Football Week...

Inter, Klinsmann: "Lautaro? È cresciuto molto, è diventato più leader"

Jurgen Klinsmann è stato ospite alla Milano Football Week...