Taranto, Luciani: ”A Latina per vincere. Taranto piazza meravigliosa”


Il difensore del Taranto Alessio Luciani, ai microfoni di Antenna Sud, parla del momento dei rossoblù tra la fine della stagione regolare e la prospettiva play off. Ecco le sue parole:

Sulla partita di domenica scorsa: “Il gol di domenica è l’emblema della nostra stagione. Quando i subentranti ti garantiscono una qualità così elevata hai più possibilità di portare a casa il risultato. Orlando tra le linee è un qualcosa di devastante, quando hai un giocatore così in squadra e non sai cosa fare con la palla basta darla a lui e tutto ti viene più facile. Dopo aver messo un pallone del genere, in area poi c’era uno degli attaccanti più forti della categoria come Simeri“.

Sui tifosi:Il pubblico? Vedere tutta questa gente in serie C paradossalmente è un peccato. Questa è una piazza che può ambire a qualcosa di più importante, in B ne vedi tante con molto meno seguito. Preferirei vedere Taranto in altri palcoscenici, Taranto è una piazza che non è da meno di tante altre. Personalmente sono felice di essere qui. Quando sono stato a casa per due mesi da svincolato, non ho fatto altro che lavorare e allenarmi per farmi trovare pronto e dare il 120% per un popolo, una società ed un allenatore che mi avrebbero dato un opportunità. Sono contento delle mie prestazioni“.



Sulle prospettive play off : ” Con chi giocare ai play off? Non lo so, noi dobbiamo solo vincere a Latina, poi analizzeremo quale sarà il nostro avversario. Noi nei play off ci arriviamo in una condizione psicofisica abbastanza importante e abbiamo dalla nostra il fatto che nessuno ci considera una squadra che può ambire a qualcosa. Noi dobbiamo andare avanti step per step, ad oggi non posso neanche espormi più di tanto, in gare secche come quelle dei play off l’episodio fa la differenza. Nel nostro spogliatoio c’è gente che ha ambizione, ha esperienza e che non ha paura di affrontare un’esperienza così forte. Noi ce la metteremo tutta “.

Sul gruppo : ” Vincere non è scontato e se il Taranto sta raccogliendo questi risultati è frutto solo di programmazione. Dall’anno scorso, il presidente e il mister hanno mantenuto un’ossatura nello spogliatoio importante. In questa categoria avere continuità di spogliatoio è fondamentale “.

Sul suo futuro : ” Il futuro? Non lo so, io vivo alla giornata. Spero di aver dato qualcosa, poi ci penserà il mio procuratore a parlare con la società e il mister e se si dovesse decidere di continuare insieme, ne sarei contento “.

Sulla partita contro il Latina : ” Il Latina è una squadra di tutto rispetto, ha giocatori che hanno fatto anche la B e in una categoria come la C sono molto esperti. Hanno fatto un mercato di gennaio importante, però la cosa fondamentale sarà vincere più duelli individuali possibili, in settimana analizzeremo i nostri avversari. Abbiamo tanto rispetto ma nessuna paura “.
Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

𝗣𝗔𝗟𝗠𝗜𝗦𝗔𝗡𝗢: “𝗡𝗢𝗡 𝗦𝗔𝗥Ò 𝗣𝗜Ù 𝗜𝗟 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢”

  𝗣𝗔𝗟𝗠𝗜𝗦𝗔𝗡𝗢: “𝗡𝗢𝗡 𝗦𝗔𝗥Ò 𝗣𝗜Ù 𝗜𝗟 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢”Il...

𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢, 𝗜𝗟 𝗡𝗨𝗢𝗩𝗢 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 È 𝗟’𝗔𝗩𝗩𝗢𝗖𝗔𝗧𝗢 𝗔𝗡𝗧𝗢𝗡𝗜𝗢 𝗠𝗔𝗥𝗥𝗢𝗡𝗘

  𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢, 𝗜𝗟 𝗡𝗨𝗢𝗩𝗢 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 È 𝗟’𝗔𝗩𝗩𝗢𝗖𝗔𝗧𝗢 𝗔𝗡𝗧𝗢𝗡𝗜𝗢 𝗠𝗔𝗥𝗥𝗢𝗡𝗘Il...

L’A.C. Virtus Locorotondo 1948 non è in vendita!

L’A.C. Virtus Locorotondo 1948 desidera chiarire ufficialmente la propria...

Ugento Calcio – l’Intervista del nostro capitano a Ozanews

l’Intervista del capitano a Ozanews - Notizie di Ugento...