Un’Unione dai due volti torna da San Marco con una sconfitta

Al Parisi gli azzurri chiudono la prima frazione in vantaggio ma nella ripresa il San Marco la ribalta e porta a casa 3 punti pesantissimi.

SAN MARCO IN LAMIS – Si conclude con una pesante sconfitta il cammino esterno della stagione regolare dell’Unione. A San Marco in Lamis si assiste ad una debacle per gli azzurri che mettono in serio pericolo le chance in chiave playoff, mentre colpo grosso della squadra di casa che conquista 3 punti che decretano la retrocessione diretta del Borgorosso Molfetta e si rilancia in chiave playout.

Le squadre in campo si fronteggiano con uno speculare 4-4-2 con due punte strutturate avanti: la coppia Salerno-Chrisantus per il San Marco, mentre Amoroso-Saani per gli ospiti.

Al primo minuto la squadra di casa prova a incanalare favorevolmente subito il match con Colella che si incunea nelle retrovie dell’Unione, venendo però murato a più riprese dalla difesa azzurra. Il team di mister Monopoli non subisce la partenza sprint degli uomini di mister Iannacone e cerca di prenderne le contromisure quando al 9,’ sugli sviluppi di uno schema su corner, Saani la spizza da buona posizione ma senza trovare la porta. Al 19’ ci prova per i celestigranata Menicozzo su punizione dalla distanza, ma la palla sfila alta sopra la traversa. La partita vive una fase di forte agonismo con tante interruzioni e poca lucidità di manovra, sino all’ultimo minuto della prima frazione quando Talin intercetta, supera due avversari in veronica, e lancia verso Amoroso che vede l’inserimento di Vitale che sterza e imbecca di precisione Saani che trafigge Silvestri chiudendo la prima frazione.

Iannacone ribalta la sua squadra a 4’ minuti dalla ripresa di gioco facendo tre cambi e dopo 3 minuti raccoglie i frutti quando Colella batte una punizione da posizione laterale trovando il tapin vincente di Pellegrini che fa 1-1. Al 55’ ancora Colella ci prova su piazzato dai 30 metri trovando un tocco in mischia che fa finire il pallone non distante dal palo alla destra della porta difesa da Di Bari. L’Unione affida la reazione a capitan Bufi che si inserisce sulla destra e serve bene Amoroso, la cui girata però non impensierisce il ben piazzato Petruccelli. Il San Marco però ha un altro passo nella ripresa e al 59’, sugli sviluppi di una punizione, nel batti e ribatti in area azzurra Salerno si inventa una spettacolare rovesciata che vale il 2-1. L’Unione subisce psicologicamente la rimonta e al 65’, dopo una uscita avventurosa di Di Bari, è Talin a salvare sulla linea la conclusione di Triggiani. Al 78’ pregevole imbucata di Salerno per Triggiani che conclude da buona posizione, è provvidenziale il tocco di Bufi che mette in corner. Al 88’ il tombale 3-1 avviene con un errore in fase di impostazione di Stella che rende tutto facile per Triggiani che con un rigore in movimento batte Di Bari. Allo scoccare del 90’ ci prova il neoentrato Monopoli di testa con palla che esce di pochissimo. Nel 2’ di recupero attacca ancora il San Marco che, complice un errore di Diomandè, ci prova con Triggiani, bravo Di Bari ad opporsi.

Ora l’Unione nell’ultima di campionato dovrà vincere con la Molfetta Sportiva al Di Liddo e sperare in risultati favorevoli dalla Molfetta Calcio (con il Real Siti) e del Bisceglie a Canosa per limitare il gap dalla seconda a 6 punti e mantenere un distacco prima-seconda di 7 lunghezze. Il San Marco invece concluderà a San Severo (sconfitto per sospensione della gara al 18’ a Bisceglie).

TABELLINO 

Marcatori: 45’ Saani (U), 49’ Pellegrini (S), 59’ Salerno (S), 88’ Triggiani (S)

San Marco: Silvestri (49’ Petruccelli), Sicuro (49’ Dragano), Fiorentino, Menicozzo, Pellegrini, De Cesare, Tedone, D’Aloia (49’ Triggiani), Salerno (c) (91’ Cristofaro), Colella, Chrisantus (64’ Cobuzzi). All. Iannacone Panchina: Petruccelli, Dragano, Cobuzzi, Mboa Owono, Cristofaro, Nardella, Triggiani, Ndiaye, Coppola.

Unione: Di Bari, S. Lullo (85’ Dell’Olio), Bufi (c), Talin, Cascione, Mbaye (90’ A. G. Monopoli), Binetti (80’ Stella), Diomandè, Vitale (76’ Zinetti), Amoroso, Saani. All. A. Monopoli Panchina: Dicandia, A. G. Monopoli, Baggini, Di Pierro, Stella, Di Palma, Zinetti, De Marco, Dell’Olio.

Ammoniti: 14’ Sicuro (S), 50’ D’Aloia (S), 52’ Cascione (U),  57’ Bufi (U), 71’ Menicozzo (S) e Saani (U)

Recupero: 1’+5’

Marco Pappalettera
Comunicazione&Stampa
Unione Calcio Bisceglie

Fonte: Facebook official page

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Potenza, De Giorgio: “Alastra e Sbraga? Valuteremo nei prossimi giorni”

Pietro De Giorgio, confermato sulla panchina del Potenza, ha...

Comunicato Ufficiale Serie D n. 151 del 27.06.2024

CU_151_SerieD_FinaleScudettoDownload

Comunicato Ufficiale Serie D n. 150 del 17.06.2024

CU-150-Inizio-campionati-Stagione-Sportiva-2024-2025Download

Pres Potenza: “De Giorgio? Prima che un tecnico è un uomo, apprezzo umiltà”

Donato Macchia, presidente del Potenza, ha parlato in conferenza...