Taranto, Capuano: “Fare l’allenatore è come il prete, lo devi avere dentro”


Intervistato da Tuttopotenza.com, il tecnico Ezio Capuano, guida del Taranto nell’ottima stagione conclusa ai playoff contro la finalista Vicenza, ha sfruttato l’occasione per dare la sua visione dello sport e del rapporto con le piazze dove si trova: “Io vivo per queste cose, mi sono sempre sentito uomo del popolo sono uno che vive di emozioni e commozioni, per me il calcio è un motivo trainante anche nella vita, nell’educazione, in tante situazioni. Per me il calcio non è l’essenza del risultato che si compie la domenica, io dico sempre ai miei calciatori che il voler vincere è un desiderio di tutti, sapersi preparare è un privilegio di pochi, è quello che deve essere il nostro obiettivo.

Ho visto tanti giovani allenatori ai quali auguro una carriera molto più importante della mia. Essere sempre se stessi, fare con la propria testa e lottare sempre per il popolo perché un allenatore rappresenta un popolo, che vive il risultato della propria squadra in funzione di tutta la settimana, quindi noi abbiamo un dovere, abbiamo delle situazioni importantissime, ho sempre detto: l’allenatore è come un prete, lo devi avere dentro, è come avere una vocazione perché rappresenti un popolo”.

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Innocenti: ”Stagione straordinaria del Taranto. Curva dei rossoblù dà adrenalina”

Ai microfoni di GiornaleRossoblù.it l'ex attaccante del Taranto Riccardo...

15 GIUGNO 2024 – ECCELLENZA: BARLETTA, ALTRA SETTIMANA SENZA ANNUNCI UFFICIALI

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Inter, Zenga dice la sua su Sommer: "Ero scettico, ma contento di essere stato smentito"

Walter Zenga è stato ospite alla Milano Football Week...

Inter, Klinsmann: "Lautaro? È cresciuto molto, è diventato più leader"

Jurgen Klinsmann è stato ospite alla Milano Football Week...