Monopoli, De Carne: “Sono entusiasta del ritorno in panchina di Colombo”


Fabio De Carne, general manager del Monopoli, ha parlato ai microfoni di Tmw Radio, durante il programma ‘A Tutta C’. 

A Monopoli dopo tanti risultati eccellenti è arrivata una stagione complicata. Cosa non ha funzionato?

“La salvezza conseguita sul finale ci ha fatto capire tante cose, tutti abbiamo valutato le proprie colpe. Ora bisogna ripartire dal gol al fotofinish di Tommasini e dalla festa del pubblico biancoverde. I tifosi erano increduli di fronte alle difficoltà riscontrate dalla squadra, ma la salvezza arrivata in quel modo ha portato grande entusiasmo. Ora è ritornato un allenatore che forse non ha brillato negli ultimi anni, ma io lo conosco bene e l’ho sentito voglioso; questa voglia ci deve dare la spinta per fare un’annata tranquilla e magari torglierci qualche soddisfazione”.

Il Girone C sarà anche quest’anno il più complicato?

“Sulla carta credo sia tornato ad essere competitivo. Non sottovalutiamo assolutamente anche la Juventus Next Gen. ne parlavo con il Direttore Chiricallo, il quale mi ha detto che abbiamo nel girone la squadra più forte in ottica giocatori da Serie A. È comunque un girone duro, che porta tante squadre ad arrivare in affanno perché si consumano tante energie. Giocare a Catania per esempio non è facile per nessuno, così come ad Avellino, Benevento e Trapani. Ripartiremo col Foggia in Coppa Italia, scaldando subito i motori. È un inizio col botto”.

Colombo può essere la chiave di volta per la prossima stagione?

“Sì, può essere la chiave di volta perché conosce bene l’ambiente e la struttura organizzativa. La sua è una scelta giusta nel momento giusto, anche considerando il suo rapporto Chiricallo. Colombo poi è l’uomo giusto per far crescere i giovani, come fece già con noi in quella annata strepitosa in cui utilizzava quasi sempre tre o quattro under. Sono entusiasta del suo ritorno perché è una persona equilibrata. Non è facile che un allenatore abbia questa indole anche nei rapporti con i giocatori. Mi ha sorpreso che non abbia raggiunto risultati negli ultimi anni”.

Per il mercato è già ufficiale invece l’arrivo di Philip Yeboah.

“Yeboah è un 2002 ma ha già un trascorso importante con la Lucchese. Abbiamo anche rinnovato Cascella, che è un ragazzo del 2004. In più è arrivato Pace, che ci serviva sulla corsia sinistra”.

Quanto state lavorando anche sul settore giovanile?

“Il settore giovanile già in passato ha lanciato giocatori importanti. Partecipiamo anche alla Primavera 2, con Chiricallo che monitora sempre, tenendo il progetto giovani sempre legato al discorso della prima squadra”.

Come vi state muovendo in vista dell’inizio della prossima stagione?

“La campagna abbonamenti partirà dopo la prima settimana di Agosto, ma c’è già entusiasmo tra i tifosi. La tifoseria è molto presa dalla progettualità di Rossiello, che sta coinvolgendo la piazza. Il ritiro inizierà invece il in Calabria 15 Luglio e staremo lì due settimane, anche con allenamenti congiunti con altre società. Poi il 10 Agosto avremo il primo test in Coppa Italia”.

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

I gol di SV Kematen 0 – Lecce 12 | Test amichevole del 17/07/2024

Fonte: Lecce Calcio Official youtube channel

CERRETELLI È UFFICIALMENTE ROSSOBLU – Taranto Football Club 1927

17 Luglio 2024 La società Taranto Football Club 1927 comunica...