Donne, Sabatino-gol e la Fiorentina è salva. Retrocede una fra Napoli e Pomigliano

Il prossimo turno mette di fronte le due pericolanti e deciderà la terza condannata alla serie B, dopo Verona e Lazio

La fine di un incubo. La Fiorentina si salva con 90 minuti di anticipo da una retrocessione in Serie B che avrebbe avuto del clamoroso. La squadra di Patrizia Panico, precipitata in classifica fino a ridosso del terzultimo posto (soltanto cinque vittorie in 20 partite prima di oggi), giocherà il primo campionato professionistico di Serie A, dopo essere stata nel 2015 la prima squadra a compiere il “salto” creando una sezione femminile all’interno del club. Il gol decisivo per il successo (1-0) sul Pomigliano lo ha firmato una delle giocatrici più esperte, Daniela Sabatino, dopo soli quattro minuti del primo tempo.

DERBY FRATRICIDA

—  

Restano due squadre a giocarsi la terza retrocessione, dopo che le prime due sono state quelle di Verona e Lazio, che oggi hanno pareggiato 4-4 in un anticipo di Serie B. Sarà decisivo il derby della prossima settimana tra…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Dazn: 7 milioni di telespettatori al 19° turno

La scorsa giornata, spalmata su 4 giorni e senza...

Inter, sarà piazza pulita. Correa, la difesa in bilico e Lukaku: tanti vicini all’addio

I nerazzurri pronti a una rivoluzione nella rosa: Dumfries...

Cellino, che vittoria! La Cassazione annulla il maxi sequestro di 59 milioni

Per il presidente del Brescia annullati i sequestri senza...

Scommesse: quota sulla retrocessione della Juve sospesa

Dopo la penalizzazione di 15 punti in classifica e...