ESCLUSIVA CWP – Conte (Melendugno): “Appena arrivato ho detto: “Qui gruppo forte, ci salveremo!”

data

Il DS rossonero a CalcioWebPuglia: “Mister Castignanò non ha colpe… Sul futuro…”

Le rivoluzioni possono avere sempre due conclusioni: andare male o bene. Nel caso della Goleador Melendugno ha prevalso la seconda. Una squadra che sembra aver già scritto il suo destino a dicembre, ha saputo cambiare pelle con l’arrivo di diversi rinforzi; poi, ad inizio febbraio, si è cambiato anche il timoniere con Marco Cannalire che è subentrato a Davide Castrignanò. A tirare le fila, da dietro le quinte, l’ex Team Manager dell’Otranto Daniele Conte da dicembre in poi. La conclusione? Una vittoria per 3-1 nello spareggio salvezza col Capo di Leuca di dieci giorni fa e la permanenza in Promozione (Girone B) festeggiata quanto e come uno scudetto.

CalcioWebPuglia.it ha intervistato – in esclusiva – il Direttore Sportivo Daniele Conte e ripercorrere con lui la seconda parte di stagione che ha poi visto i rossoneri salvarsi.

E’ arrivato a Melendungno durante la pausa Natalizia. Che ambiente ha trovato?

Sono arrivato esattamente il 15 di Dicembre. L’ambiente che ho trovato era un po’ sfiduciato per via della posizione in classifica (eravamo ultimi). Ma, a mio avviso, il gruppo era forte già così, serviva soltanto una forte scossa per riprendersi. Alla prima riunione con staff e calciatori ho detto: “Ragazzi ci salveremo! Questo gruppo non può retrocedere”. Alla fine, senza la sconfitta patita contro il Galatina ed il pari col Veglie, avremmo anche potuto evitare i playout“.

A febbraio però, dopo la sconfitta col Novoli, cambiate allenatore: via Castrignanò, dentro Cannalire.

Dopo quella sconfitta (1-3 ndr.) c’è stato subito un summit in società. In quell’occasione e si è deciso di cambiare allenatore. I risultati parlavano chiaro, però il mister Castrignanò non ha colpe“.

A salvezza raggiunta che futuro si aspetta la Goleador?

Adesso ci godiamo questa salvezza tanto sofferta. Il futuro? Ci sarà tempo per parlarne. Una cosa è certa: i buoni propositi per fare bene ci sono tutti. Questa è una società fatta di persone molto serie e pronta a tutto. Colgo infine l’occasione per ringraziare il nostro pubblico, sempre presente al nostro fianco. Forza Melendugno!“.

RIPRODUZIONE PARZIALE O TOTALE CONSENTIVA PREVIA CITAZIONE FONTE CALCIOWEBPUGLIA.IT

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan-Maldini all'ultimo respiro: il nodo è l'autonomia, ma c'è ottimismo

Milan-Maldini all'ultimo respiro: il nodo è l'autonomia, ma c'è...

29 giugno 2022 – Audace Cerignola calcio, D'Ausilio per il centrocampo

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Inter, Lukaku: “Emozione fortissima. Zhang e Inzaghi decisivi per il mio ritorno”

Il belga a InterTV: "Saprò riconquistare i tifosi, non...