Mourinho accetta la Panchina d’oro del triplete

data

Undici anni fa per protesta nei confronti di altri colleghi, e anche perché ormai era l’allenatore del Real Madrid, l’attuale tecnico della Roma non l’aveva mai ritirata

Nel 2010, per protesta nei confronti di altri colleghi, e anche perché ormai era l’allenatore del Real Madrid, Josè Mourinho non aveva ritirato la Panchina d’oro nonostante il Triplete con l’Inter. Undici anni dopo – perché formalmente la consegna c’era stata a febbraio del 2011 – l’allenatore della Roma ha messo le cose a posto e preso il premio. Lo ha fatto a Trigoria dove ha ricevuto il premio da una delegazione composta dal presidente dell’Assocalciatori Renzo Ulivieri, dal vicepresidente dilettanti Pierluigi Vossi, il Segretario nazionale Luca Perdomi e il presidente del gruppo regionale Lazio Sergio Roticiani, insieme al presidente del settore tecnico Demetrio Albertini e al segretario Paolo Piani.

Con i suoi collaboratori

—  

Mourinho, che ha ricevuto la delegazione nel suo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Milan, Giroud: “Orgoglioso di aver contribuito alla conquista dello scudetto”

Olivier Giroud, attaccante rossonero, ha rilasciato delle dichiarazioni dopo...

Ci siamo. E' tempo di spareggio.

Nardò 28 maggio 2022 Uniti e concentrati per l'ultimo atto....

Cragno, l’agente: “Napoli è una grande piazza, attendiamo la decisione del Cagliari”

Graziano Battistini, agente di Alessio Cragno, portiere del Cagliari,...

Virtus Francavilla, Calabro: “Non dobbiamo pensare al passato”

Antonio Calabro ritorna alla Virtus Francavilla. Per il tecnico...