Perisic, intervista ad Antonio La Torre: “Fenomeno, altri 3 anni top”

data

Antonio La Torre, dt della Fidal e docente alla Statale: “Nel 2015 Ivan era più magro ed esplosivo. Ora ha una capacità di recupero mostruosa. La lezione di Pincolini, la cultura slava portata da Nikolic, le corse campestri di Brozovic e il ping-pong di Handanovic”

Luca Taidelli @LucaTaidelli

Tutti pazzi per Ivan Perisic. Il 33enne di Spalato sta concludendo una stagione mostruosa e si fa beffe della carta d’identità. Difende, attacca, segna, sforna assist e corre come un ragazzino. E ora accende il mercato. Per capire i segreti dell’esterno più completo del campionato non possono bastare pane, tacchino e avocado, la dieta svelata da Bastoni dopo la vittoria di Cagliari. Antonio La Torre, interista ma soprattutto docente di Metodi e didattiche delle attività sportive dell’Università Statale di Milano e da ottobre 2018 direttore tecnico della Fidal (la Federazione italiana di Atletica Leggera), è l’uomo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer. E Diallo ricambia…

Milan, rotta su Parigi: fari su Draxler e Kehrer....

Inter, Marotta: “Skriniar? Ci sono più club. Presto arriveremo a diverse conclusioni”

L'a.d. dell'Inter su Dybala: "L'asticella deve essere sempre alta...

Roma non va al Trofeo Gamper, e il Barcellona la denuncia

Il club giallorosso ha annullato la propria partecipazione al...

Attesa forzata, ma la Juve non molla la presa per Morata

La trattativa con l'Atletico Madrid prosegue sottotraccia: i bianconeri...