Casamassima (FC Capurso) a CWP: “E’ stata un’annata affrontata con coraggio”

data

Il tecnico dei granata a CalcioWebPuglia: “L’andata con l’Atletico Acquaviva la nostra peggiore partita. La vittoria a Foggia, contro l’Incedit, la migliore”

Un solo punto. Tanto è bastato all’FC Capurso per conquistare la salvezza nel Girone A di Promozione al termine – come sappiamo – di un campionato che è stato molto agguerrito. E’ un risultato condiviso fra società e squadra, con la prima brava nello scommettere su Mimmo Casamassima alla vigilia del campionato.

Il tecnico, in piena sintonia col DS Fumai, ha messo assieme un gruppo che è stato in grado di regalare la permanenza in categoria alla Capurso calcistica. Questo traguardo è valso al mister Casamassima, proprio qualche giorno fa, la riconferma per la prossima stagione. Cogliendo questa notizia, abbiamo così intervistato – in ESCLUSIVA – l’allenatore granata.

Riavvolgiamo il nastro. Che campionato è stato per lei il primo sulla panchina del Capurso?

E’ stata una stagione positiva, raggiungendo il nostro obbiettivo, ovvero la salvezza. E’ motivo d’orgoglio per noi tutti, senza dubbio, il fatto di averlo raggiunto senza passare dai playout. Alla vigilia non era facile, si trattava di una sfida da affrontare con coraggio e così abbiamo fatto“.

Quale, a suo giudizio, la peggiore e la migliore prestazione durante questa stagione?

La partita peggiore è stata quella interna con l’Atletico Acquaviva, dove abbiamo perso 4-1. Si tratta di un episodio che ci ha visto approcciare male alla gara, tant’è che dopo appena venticinque minuti eravamo sotto per 3-0. La migliore? Di sicuro la vittoria per 2-1 a Foggia sul campo dell’Incedit seconda in classifica. Anche se pure quella di Acquaviva, sempre contro l’Atletico dove abbiamo paregiato 2-2, merita una menzione particolare da parte mia“.

E’ stato un campionato duro. Fra le dirette concorrenti chi l’ha messa maggiormente in difficoltà?

Le nostre dirette concorrenti per salvezza sono state tutte difficili da affrontare. La classifica finale poi, per quanto ci riguarda, ha rispecchiato ciò che è accaduto negli scontri diretti. La differenza, sebbene di un solo punto col Rutigliano, l’ha fatta l’aver conquistato ben dieci punti con le prime tre in classifica. Questo, a mio parere, è ciò che ha pesato un bel po’ a nostro vantaggio per la salvezza finale“.

(foto presa dal profilo Facebook dell’ASD Football Club Capurso)

RIPRODUZIONE PARZIALE O TOTALE CONSENTIVA PREVIA CITAZIONE FONTE CALCIOWEBPUGLIA.IT

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Inter: Dybala può ancora fare la differenza, ma…

Inter, Atletico, Milan, Roma... Chi si è interessato a...

Inter, messaggio a Dybala: ci siamo sempre, ma serve tempo

Inter, messaggio a Dybala: ci siamo sempre, ma serve...

Cronaca: tentata estorsione da 2 milioni, indagato capo ultrà dell’Inter

L'inchiesta è partita a marzo 2021 quando Boiocchi, leader...

Milan campione d’Italia Under 15: Camarda trascinatore

I rossoneri battono 1-0 la Fiorentina e conquistano lo...