Chi è Domenico Bosatelli della Gewiss, morto a 88 anni

data

Bergamasco di Alzano Lombardo, dal 1970 per mezzo secolo era stato a capo dell’azienda di materiale e apparecchiature elettriche che dà il nome allo stadio dell’Atalanta. Tra gli anni 80 e 90 sponsorizzò anche due squadre di ciclismo professionistico

Se ne va una colonna dell’industria italiana, uomo vicino all’Atalanta e per alcuni anni anche nel mondo del ciclismo professionistico. Domenico Bosatelli aveva 88 anni e fino al 2020 era stato presidente della Gewiss, società di produzione di materiale e apparecchiature elettriche con diramazioni in quattro continenti. Per mezzo secolo era stato il numero 1 dell’azienda di enorme successo, per poi lasciare il trono al figlio nel 2020.

Nello sport

—  

Oggi il nome della Gewiss è noto nel calcio per essere lo sponsor che dà il nome allo stadio dell’Atalanta, l’ex Atleti Azzurri d’Italia, che è un po’ quello della sua città, essendo lui nato ad Alzano Lombardo e avendo la sede della società a Cenate Sotto, due comuni nella…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, Asensio o Ziyech? Il confronto tra i due obiettivi

Più fantasioso il marocchino, più concreto lo spagnolo: entrambi...

Calciomercato Torino: ora c’è l’ufficialità, Pellegri granata fino al 2025

Trasferimento a titolo definitivo: l’accordo con il Monaco raggiunto...

Inter, Handanovic e Onana per il posto da titolare in porta

Nei prossimi giorni sarà ufficializzato il camerunese a parametro...

Roma, Mauro Leo nuovo direttore sportivo

L'ex scout si occuperà dei prestiti e delle cessioni...