Inter-Dybala, vicino l’accordo ma non col suo procuratore

data

Nell’ok all’affare pesano le pretese del procuratore. A breve previsto un altro summit

Paulo Dybala è il gioiello lucidato per settimane dall’Inter, il talento sedotto e accompagnato fino alla porta di Appiano. Se non l’ha ancora varcata, e se probabilmente la varcherà dopo Romelu Lukaku, è perché non tutto è stato sciolto: mancano dettagli per brindare.

Rinascita

—  

Niente che comprometta il lieto fine, anche perché la buona riuscita è voluta da tutte le parti: sia dall’Inter, che considera l’ormai ex juventino a parametro zero un bocconcino troppo ghiotto per non dare un morso, sia lo stesso argentino che attorno a sé non ha trovato l’interesse che avrebbe voluto, soprattutto da top team esteri. Così, si è convinto anche per questo che la Milano nerazzurra sarebbe il posto perfetto per rinascere. E per far pentire qualcuno a Torino. Certo è che sedersi al tavolo con il rappresenta e amico di famiglia della Joya, Jorge Antun, sta risultando…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, la lettera d’amore di Adli al Bordeaux: “Abbiamo fallito, ho toccato la depressione”

Il futuro centrocampista rossonero ripercorre l'esperienza in Gironda, terminata...

Zaniolo-Juve: perché si può fare e cosa frena la trattativa

Entro il fine settimana (giovedì?) nuovo summit tra Juve...

Diletta Leotta, la buonanotte in barca dalla Sicilia lascia senza fiato

Proseguono le vacanze della giornalista e presentatrice: lo scatto...

Napoli, da Politano a Demme: la lista di partenza per puntare a Deulofeu

C’era una volta l’Udinese, nel senso che spesso i...