Juve, Cuadrado e il contratto: scadenza 2023. Ma se arrivano offerte…

data

Il giocatore ha escluso trattative per il prolungamento. Che restano possibili da qui a giugno 2023, ma i precedenti di quest’anno dicono che la linea del club va in un’altra direzione. La distanza tra il suo accordo attuale e i nuovi standard bianconeri tengono invece aperta la strada di un’uscita anticipata

Il tweet con cui Juan Cuadrado ha voluto spegnere le voci sul suo prolungamento alla Juventus, dicendo di non aver mai rifiutato proposte ma anche che non ci sono mai state trattative, mette per qualche tempo un punto fermo ai discorsi sul suo futuro. Nel senso che si torna alle certezze contrattuali, quel legame che si è rinnovato in automatico di un’altra stagione fino al giugno 2023. Le ipotesi davanti restano tre: mettersi al tavolo per prolungare ulteriormente il legame (come si è pensato a lungo), arrivare alla scadenza tra un anno oppure salutarsi subito. La gestione delle ultime settimane fino al citato tweet, per il momento, porta a escludere a oggi il primo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan-Maldini all'ultimo respiro: il nodo è l'autonomia, ma c'è ottimismo

Milan-Maldini all'ultimo respiro: il nodo è l'autonomia, ma c'è...

Inter, Lukaku: “Emozione fortissima. Zhang e Inzaghi decisivi per il mio ritorno”

Il belga a InterTV: "Saprò riconquistare i tifosi, non...

Ora è ufficiale, Lukaku è dell’Inter. Duetto con Zhang

Il presidente e il belga sono apparsi in un...

Clausole, scambi, parametri zero: tutte le formule del mercato Juve

Il club sta utilizzando l'intero repertorio per centrare i...