Danilo: “Juve, dobbiamo essere arroganti. A partire dalla gara col Real”

data

Il brasiliano parla da ex e spiega il lavoro fatto dai bianconeri negli Usa: “Abbiamo lavorato sul gioco, sul fisico e sull’approccio mentale. Dobbiamo tornare a dominare”

“Sarà una bella partita, contro il Real, emozionante anche per me, che ho trascorso a Madrid due anni. Stiamo lavorando bene in questi giorni, sperimentando nuove situazioni di gioco”: così Danilo dopo l’allenamento di ieri alla Loyola Marymount University di Los Angeles, in vista della terza e ultima amichevole della tourné americana, in programma nella notte italiana fra sabato e domenica. Il brasiliano, che ha giocato nel Real Madrid fra il 2015 e il 2017, con la squadra spagnola ha vinto, fra gli altri trofei, anche uno scudetto e due Champions League.

Lavoro mentale

—  

Danilo ha poi fatto il punto non solo sulla tournée bianconera e sull’avvicinamento alla sfida di sabato col Real, ma anche sulle attese sue e del gruppo per la stagione in arrivo: “In questi giorni stiamo lavorando anche su…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Spezia-Empoli, le pagelle: Reca in forma, è da 7. Bajrami poco ispirato: 5,5

Spezia-Empoli, le pagelle: Reca in forma, è da 7....

Salernitana-Roma, Mourinho: “Dybala e Zaniolo straordinari”

Il tecnico della Roma: "Mi è piaciuta la maturità...

Italiano (conf): “Sono felice, non era scontato. Scelte in ottica Conference”

Le parole del tecnico dopo Fiorentina-CremoneseCosì Vincenzo Italiano in...

Radu, altra papera in Fiorentina-Cremonese: errore decisivo

Cross insidioso di Mandragora, il portiere della Cremonese salta...