Giuntoli: “Dybala non era un’opportunità per il Napoli. Kim-Min-jae? Ci stiamo provando”

data

Il d.s. azzurro: “Mertens? Non si può mai sapere. Koulibaly ci aveva già detto che non voleva rimanere, ma io ho provato fino alla fine a difenderlo, a coccolarlo”

Dybala? “Non era un’opportunità né per noi, né per lui. E poi Spalletti vuol giocare col 4-3-3”. Kim-Min-jae? “Ci stiamo provando, come seguiamo altre opportunità. Kim? E’ un calciatore bravo, lo stiamo seguendo come altri. E basta. Non posso dire di più. Cercate di capire, abbiamo anche altre situazioni, stiamo facendo delle valutazioni approfondite per poi affondare. Io sono sempre fiducioso. Mertens? Non si può mai sapere. Lui nel Napoli è un capitolo a parte”. Il direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli affronta i media e prova a dare risposte convincenti a una piazza abbastanza delusa sulle partenze importanti.

Dybala svanito

—  

“Col passare del tempo pensavamo potesse essere un’opportunità. Ci abbiamo parlato, con i suoi agenti non con lui, ma abbiamo capito che per noi non era…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Champions: la Juve ha già 50 milioni, le altre italiane sono a 40. Ma si deve vincere

Sollevando il trofeo, bianconeri, Milan, Inter e Napoli potrebbero...

Lecce, Normann addio Serie A: i retroscena di un caso internazionale

I documenti del trasferimento sono ancora in Inghilterra e...

Onyedika – Milan: tecnica e resistenza, giocava in Nigeria a piedi nudi

Alla scoperta del centrocampista del Midtjylland balzato in cima...

Juve, Vlahovic gol e addio alla pubalgia: il bomber di Allegri

A secco nel precampionato, doppietta alla prima contro il...