Inter: la partita di Gosens contro il Villarreal assist e molto altro

data

L’assist per Lukaku, ma anche tanta intraprendenza e voglia di incidere: il vero Robin è lontano, ma contro il Villarreal ha convinto più di molti compagni

Robin Gosens entra a sorpresa tra gli undici titolari di Simone Inzaghi e ti aspetti un esterno ad azione ridotta, ancora alla ricerca di una forma sufficiente: così è stato, contro il Villarreal. Ma, nello scenario di una squadra in evidente difficoltà, il suo meritato 6 in pagella nasconde una resa probabilmente superiore alle attese. E di buon auspicio per l’esordio dell’Inter in Serie A.

La semina

—  

Un aspetto si è notato immediatamente alle prime movenze dell’ex Atalanta: la voglia di entrare nel cuore del gioco, di incidere dal primo istante di partita. D’altronde Gosens è uno che affronta i problemi di petto, forse anche troppo, come quando è arrivato ad Appiano Gentile talmente in forma da essere a rischio affaticamento. Ora sta recuperando e a Pescara non ha approcciato la partita con la filosofia del…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Camerun, Onana parla di nuovo: “Il gioco con i piedi non c’entra nulla in questa vicenda”

Il portiere dell'Inter ha ormai lasciato definitivamente il QatarAndré...

Il Trentino perde la Fiorentina. Finita era dei ritiri estivi del grande calcio

Dopo 12 anni in val di Fassa la Fiorentina...

Juventus, Allegri: “La mia amicizia con Agnelli non finirà qui. Elkann? Lo ringrazio per le belle parole”

L'allenatore bianconero sente la vicinanza della famiglia Elkann: "È...

Stipendi Juve, la procura della Figc apre un’inchiesta

Si tratta della parte relativa ai contratti dei giocatori...