Twente-Fiorentina 0-0: viola ai gironi di Conference League

data

La squadra di Italiano sfiora un paio di volte il gol qualificazione ma nel finale rischia grosso: Igor espulso nel recupero, poi la paratona del portiere

Regge ma non si arrocca, propone senza paura e alla fine è un atteggiamento che paga. Tanto che, alla maniera pugilistica, ai punti probabilmente vincerebbe la Fiorentina. Questo 0-0 però ha lo stesso valore, perché dopo il 2-1 dell’andata segna il ritorno dei viola in Europa a cinque anni dall’ultima volta. Non riesce la rimonta al Twente, non basta la bolgia del Grolsch Veste. Italiano centra l’obiettivo: la qualificazione alla fase a gironi della Conference League. Un traguardo reso possibile dalla compattezza ma soprattutto dalle mani di Terracciano, che all’ultimo respiro neutralizza il colpo di testa di Brenet.

la partita

—  

Italiano conferma Maleh in mediana e lascia fuori Duncan, a sorpresa Nico Gonzalez parte dalla panchina con il tecnico che punta ancora su Sottil; titolare il recuperato Igor al posto…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

T. Silva: “Parlo spesso con Ibra, voglio giocare fino a 40 anni come lui”

Thiago Silva, ex difensore del Milan attualmente al Chelsea,...

Zanetti, Maldini & Batistuta: quanto conta avere un dirigente bandiera

Al Festival di Trento l'ex viola si è candidato...

Juve, Toni: “Vlahovic? Deve svoltare. E Milik…”

"La squadra deve tornare dominante - afferma l’ex attaccante...

Lazio, Immobile lavora per recuperare. Ma resta in dubbio per lo Spezia

Il centravanti ha iniziato le cure per smaltire l'edema...