Inter, Asllani: “Con Brozovic davanti è normale giocare poco”

data

Il centrocampista dell’Inter parla dal ritiro della sua nazionale: “La pressione per me non è un problema, ci sono abituato. Quando avrò l’occasione, darò il massimo”

Mezz’ora in sette partite non è certo l’inizio di stagione che un nuovo acquisto si aspetta, ma presto per Kristjan Asllani potrebbe arrivare il momento della prima titolarità. I tifosi lo invocano, mentre lui – dal ritiro della nazionale albanese – mostra consapevolezza sul processo di adattamento e di crescita che serve per imporsi in una squadra come l’Inter: “È normale che non abbia giocato molto, ho 20 anni e sono arrivato in una squadra molto forte. Però devo essere paziente, perché davanti ho un giocatore molto bravo come Brozovic che gioca nel mio ruolo e sto imparando molto da lui”.

Le parole

—  

Ecco, proprio Marcelo Brozovic salterà la partita contro la Roma per il quinto cartellino giallo rimediato nelle prime 7 giornate di Serie A e il classe 2002 ex Empoli è il principale candidato a…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Chi è Jakub Kiwior, dalle lodi di Lewandowski all’interesse del Milan

Ventidue anni, personalità e poche parole. Per il capitano...

Juve, tutti i fuori programma dei primi tre mesi

La Juve sperava in un avvio di stagione decisamente...

Milan col Chelsea, chi gioca? Spazio a Dest, Ballo-Touré e Krunic

In questo momento Pioli si ritrova con nove giocatori...