Inter, i gol subiti e il problema della difesa di Inzaghi

data

La squadra di Inzaghi ha rimediato solo una rete inviolata dall’inizio della stagione: solo cinque volte dal primo Dopoguerra i nerazzurri hanno subito più reti nei primi cinque turni. È allarme rosso

La terza miglior difesa dello scorso campionato pare non esserci più. Le 32 reti incassate dall’Inter in tutta la Serie A 2021/22 fanno impallidire la resa dei nerazzurri in fase di non possesso, quest’anno. E pensare che il reparto arretrato dei vicecampioni d’Italia è composto dagli stessi interpreti di un anno fa. Samir Handanovic tra i pali e davanti a lui il trio-filastrocca composto da Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni. Qualcosa si è rotto e va aggiustato.

L’allarme

—  

Certo, i tris subiti nei big match contro Lazio e Milan compongono il grosso del bottino di gol subiti, ma l’Inter non è riuscita a mantenere la rete inviolata nemmeno contro Lecce e Cremonese, rendendo di fatto episodico il 3-0 allo Spezia. Otto volte Handanovic ha già raccolto il…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Abraham, zero minuti in Nazionale e la Roma come porto sicuro per far ricredere Southgate

L’inglese sa che per andare al Mondiale dovrà segnare...

Lautaro, Dybala e Di Maria via prima per il Mondiale? Ecco cosa dice la Fifa

I giocatori di Scaloni avrebbero provato a rendersi...

Famiglia, progetti, ruolo: il decalogo (tra le righe) rossonero di Maldini

Abbiamo analizzato le importanti parole del d.t. milanista al...

Inter, Brozovic infortunato: da Asllani a Mkhitaryan, le alternative

Il 20enne albanese è senza dubbio il favorito per...