Inter, serve un salto di qualità di Inzaghi

data

Non si può mettere in discussione tutto il lavoro fatto ma l’allenatore nerazzurro deve correggere la rotta, dalla tattica allo spogliatoio

La premessa è fondamentale per non cadere in equivoci: Simone Inzaghi è un bravo allenatore e non si può mettere in discussione tutto il suo lavoro all’Inter alla luce delle difficoltà – anche grandi – di questo avvio di stagione. Può succedere, ed è successo a tutti i tecnici, di dover fare i conti con un momento di calo generale, legato anche alla scarsa brillantezza della squadra, agli infortuni (non può non pesare quello di Lukaku), ad una questione anche psicologica.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Zanetti, Maldini & Batistuta: quanto conta avere un dirigente bandiera

Al Festival di Trento l'ex viola si è candidato...

Juve, Toni: “Vlahovic? Deve svoltare. E Milik…”

"La squadra deve tornare dominante - afferma l’ex attaccante...

Lazio, Immobile lavora per recuperare. Ma resta in dubbio per lo Spezia

Il centravanti ha iniziato le cure per smaltire l'edema...

Brozovic, Maignan e…: tutte le “vittime” della Nations League

Durante la sfida con l’Austria, il portiere del...