Malcore al fotofinish, l’Audace Cerignola bagna con una vittoria l’esordio al “Monterisi”

Torna a Cerignola, dopo ben 85 anni la serie C, mister Pazienza cambia, rispetto alla sconfitta contro il Monterosi, ritrova Ligi in difesa, in attacco parte in panchina Malcore, in tribuna ospite della Società ofantina, il presidente della Lega, Ghirelli. Le prime fasi della gara sono di studio,nessuna delle due squadre si sbilancia. Il Cerignola cerca di affondare, limitandosi ad uno sterile possesso palla,ma il Giugliano si difende in maniera ordinata respingendo gli attacchi confusi dei padroni di casa. Il primo tempo termina 0 a 0 con nessuna delle due squadre capace di rendersi veramente pericolosa.
La prima occasione degna di nota,al 2′ della ripresa, quando Ligi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo incoccia di testa da posizione ravvicinata, ma l’estremo difensore Sassi si oppone come può. Qualche minuto più tardi ancora Audace Cerignola pericolosa sugli sviluppi di un corner, ma Coccia non è precisissimo, con la conclusione che esce di poco. Pazienza butta nella mischia Malcore, sperando di dar peso all’attacco e al 71′ ad aver l’occasionisima per andare in gol è Neglia che in mezza rovesciata, raccoglie l’invito dalla destra di Achick, ma la palla non viene angolata, per terminare tra i guantoni di Sassi. La partita si trascina senza troppi sussulti, fin quando nei 5′ di recupero, accordati dal sig. Calzavara, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Giancarlo Malcore, si coordina in maniera perfetta dall’angolino alto dell’ area di rigore e lascia partire un diagonale che buca l’incolpevole Sassi, per la gioia dei duemila tifosi giallblu accorsi al “Monterisi”, che festeggiano con una vittoria il ritorno nel calcio professionistico. Soddisfatto al termine della gara mister Pazienza che però volge la sua attenzione a mercoledì quando la sua squadra sarà di scena al “Degli Ulivi” di Andria contro i biancoazzurri che oggi hanno impattato per 2 a 2 contro la Viterbese, in trasferta.
Matteo Bancone

TABELLINO
AUDACE CERIGNOLA VS GIUGLIANO:

AUDACE CERIGNOLA: Saracco,Capomaggio(70’Bianco),Allegrini,Coccia,Neglia(80’D’ausilio), Ligi,D’andrea(66’Malcore), Achick, Tascone,Langella,Giofrè. A disp:Fares, Trezza,Olivera,Inguscio, Botta, Sainz Maza, Gonnelli,Mancarella, Farucci,Vitali All.Pazienza
GIUGLIANO: Sassi,D’Alessio,Felippe Nascimiento (80’Ghisolfi);Poziello Ciro, Salvemini(65’Nocciolini), Derosa, Piovaccari(85′ Poziello Raffele), Zullo(46′.Rizzo), Paulino, Biasoli, Rondinella(Iglio). A disp: Viscovo Berman, Ceprano, Oyewakìles,Belardo,Scangatta, Delucia,Goomez,DiDio,Keyermateng, All.Tatomir
ARBITRO: Calzavara(Varese) ASSISTENTI: Zezza (Ostia lido) Minafra (Roma2)
AMMONITI: Salvemini,Nocciolini(Giugliano) Capomaggio,Neglia (Audace Cerignola)
ESPULSI:
NOTE: presenti circa 2000 spettatori.

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Potenza, Siviglia: “Gol valido non dato. Però ci è mancato qualcosa”

Sebastiano Siviglia, tecnico del Potenza, in sala stampa ha...

Monopoli, Laterza: “Gara sofferta ma era importante vincere”

Giuseppe Laterza, tecnico del Monopoli, ha commentato ai canali...

SERIE C | PICERNO-MONOPOLI 1-2

Fonte: Telesveva Official Youtube channel

SERIE C | CERIGNOLA-GELBISON 0-1

Fonte: Telesveva Official Youtube channel