Palomino alla Procura Antidoping: conclusa l’audizione

data

Il difensore dell’Atalanta era risultato positivo a un test a sorpresa effettuato ad inizio luglio a Zingonia. Il giocatore ha sostenuto la tesi della contaminazione accidentale

José Palomino è stato ascoltato stamane dalla Procura Antidoping a Roma: il difensore dell’Atalanta era stato sospeso nel luglio scorso per una positività al “Clostebol Metabolita”, rilevata durante un controllo a sorpresa a Zingonia. Nel corso dell’audizione, Palomino (accompagnato dai legali Maria Turco e Luigio Chiappero) s’è dichiarato incolpevole davanti al procuratore di Nado Italia, Pierfilippo Laviani, sostenendo la tesi della contaminazione accidentale. L’incontro, iniziato alle 12.45, è durato circa 40 minuti e si è concluso alle 13.25. Da definire, ora, la data del processo.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, serve il Tomori dello scudetto: differenze con quello attuale

Il centrale inglese è una delle colonne rossonere, ma...

Milan, De Ketelaere dal ritiro del Belgio: “Il gol? Ci sto lavorando”

Il trequartista del Milan parla dal ritiro della nazionale:...

Barcellona in emergenza per l’Inter: non solo Koundé, anche Araujo salterà la gara di San Siro

Il Barcellona, nella partita contro l'Inter, valida per la...

Lautaro dall’Argentina alla Roma, per il Toro è ricarica nazionale

L’albiceleste è stata spesso la cura dei passaggi...