Caso D’Onofrio, Trentalange scrive a Nicchi: “Lo ha proposto tu, e più volte”

data

L’attuale presidente Aia, chiamato in causa per la nomina di D’Onofrio, replica: “Quella scelta era di tua competenza”

Il Presidente Dell’Aia Alfredo Trentalange ha inviato una lettera all’ex Presidente dell’Aia Marcello Nicchi che lo aveva chiamato in causa sulla nomina di Rosario D’Onofrio quale componente della Commissione di Disciplina Nazionale, di cui divenne procuratore capo e arrestato pochi giorni fa per traffico internazionale di droga (coi complici avrebbe introdotto in Lombardia oltre sei tonnellate di marijuana e hashish). Insomma, chi aveva proposto D’Onofrio all’Aia? Ecco Di seguito la replica di Trentalange a Nicchi

LA LETTERA

—  

“Con riferimento alla mail pervenuta in data 19 novembre u.s., prendo atto della conferma anche da parte Tua che il sig. Rosario D’Onofrio (allora O.A.) è stato nominato componente della Commissione di Disciplina Nazionale il 17 marzo 2009 “presidente Marcello Nicchi”, e successivamente confermato nell’incarico. A Tuo…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Juventus, Del Piero e Allegri: il rapporto tra i due

L’ex attaccante potrebbe avere con il tecnico ...

Plusvalenze Juve, intercettazione Elkann-Agnelli: “Si sono allargati”

John, che non è indagato, parla con il cugino...

Cairo: “Il calcio ha avuto poco dallo Stato. Forse non siamo bravi a fare lobby”

Il presidente del Torino: "Contribuiamo per il 70% alle...

Mihajlovic a Zeman: “Ha vinto più di chi ha conquistato tanti trofei”

L'ex tecnico del Bologna era alla presentazione dell'autobiografia del...