Daniel Maldini intervistato su Sportweek prima di Milan-Spezia

data

Con lo Spezia, ritrova suo papà Paolo e il suo Milan: “Uscire di casa mi ha responsabilizzato”. “Porto un cognome impegnativo e non è sempre un vantaggio”

Togliamoci subito il pensiero: Daniel Maldini è tutto suo padre. E non è questione di talento: riguardo a questo, a parte i ruoli diversi – Paolo ex difensore, lui attaccante – solo il tempo dirà. Ma nei tratti del viso, nella corporatura e, quel che qui più conta, nel carattere, sembra la copia dell’altro. Lo conferma lui stesso, scegliendo e scandendo con cura le parole. “Sono timido. Riservato. E tranquillo. Sì, sono un tipo tranquillo”.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Ibra attore con Verdone. De Laurentiis: ‘Un gigante che è già anche un grande attore!’

Il calciatore sul set in “Vita da Carlo-2”: ha...

Juve, la Procura sul fratello di Chiellini: “È lui il contabile delle plusvalenze”

Nelle carte dell'inchiesta i pm torinesi ricostruiscono il ruolo...

Medel: ‘A Bologna mi trovo molto bene, vorrei continuare a giocare qui’

Il cileno: “Con Motta c’è un buon rapporto, ma...

Milan-Lumezzane 3-2 nell’amichevole di Milanello. Gran gol di Adli

Gran gol del franco-algerino nel test a Milanello, in...