Foggia-Avellino, segnali di ripresa: le probabili formazioni


“Due squadre in ripresa”. Non sono solamente le dichiarazioni del tecnico del Foggia, parlando della sua squadra e dell’avversaria di questa sera, l’Avellino. Ma sono fondamenti di una realtà che, su entrambi i lati, ha denotato segnali di ripresa. Le recenti prestazioni dei Satanelli, apparsi sempre in partita e sul pezzo, hanno elevato la fiducia di un ambiente demotivato dopo l’avvio tutt’altro che lucido. I Lupi, invece, sono riusciti a recuperare lo svantaggio contro il temibile Catanzaro, alimentando un pochino gli animi di una tifoseria delusa dall’inizio di stagione interamente al di sotto delle aspettative. La voglia di confermare il riscatto è tanta. E lo Zaccheria è il terreno di gioco sui cui s’incentrerà la battaglia. Una battaglia identitaria tra due volti dall’obiettivo univoco: confermare i segnali del risveglio. Perché le altre, di certo, non stanno a guardare.

QUI FOGGIA. Gallo costruisce la ricetta per il prosieguo del cammino, commentando la prospettiva dell’incontro: “Sarà una partita di livello, a prescindere dalle posizioni in classifica che ci vedono molto vicini. Sarà l’ennesimo scontro diretto, ma si affronteranno due squadre in ripresa. L’Avellino, nelle ultime gare, ha fatto bene. Noi idem. Arriveremo all’impegno di domani con qualche problemino. Tuttavia, la squadra è riuscita, fortunatamente, a recuperare abbastanza dalle fatiche della Coppa, sfruttando il giorno in più di recupero”. Nel 3-5-2 rientra Vuthaj dopo la squalifica. Il compito di affiancarlo dovrebbe spettare a Ogunseye.

QUI AVELLINO. Rastelli non si è sbilanciato sulle scelte: “In funzione all’avversario sceglierò volta per volta i giocatori, facendo delle prove, come ho fatto magari mercoledì in Coppa Italia. Sono alla ricerca continua, per arrivare ad un equilibrio tattico. Abbiamo archiviato velocemente la gara di Coppa, i ragazzi si sono allenati bene in questi due giorni, qualcuno lo abbiamo recuperato”, ha detto nella conferenza stampa di sabato. Si prevede un 4-3-3 con Trotta, Murato e Russo a completare il reparto offensivo.

Nel ricordarvi che potrete seguire la sfida tramite il nostro LIVE MATCH, vi presentiamo le probabili formazioni dell’incontro:

FOGGIA (3-5-2): Nobile; Di Pasquale, Sciacca, Alberto Rizzo; Garattoni, Frigerio, Petermann, Di Noia, Costa; Ogunseye, Vuthaj. A disp.: Dalmasso, Raccichini, Papazov, Leo, Nicolao, Odjer, Chierico, Iacoponi, Peschetola, Schenetti, Peralta, Tonin. All.: Fabio Gallo.

AVELLINO (4-3-3): Pane; Agostino Rizzo, Moretti, Aya, Tito; Casarini, Franco, Dall’Oglio; Trotta, Murano, Russo. A disp.: Forte, Auriletto, Ricciardi, Maisto, Garetto, Matera, Kanouté, Ceccarelli, Gambale, Guadagni. All.: Massimo Rastelli.

Arbitro: Filippo Giaccaglia di Jesi.

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Monopoli, Bizzotto: “Potenza? Vogliamo dare continuità ai risultati”

Le parole di Nicola Bizzotto, difensore del Monopoli, riportate...

Milan, Cardinale sul palco del NYT con Ben Affleck: ‘Ecco come intendo creare valore’

Sport, media e intrattenimento all’evento del New York Times...

Udinese – L’ex Balbo torna sulla panchina / Ecco la sua nuova squadra

Il team bianconero continua a lavorare in vista dei...