Juve-Inter, da Bremer a Skriniar gli intrecci di mercato presenti e futuri

data

Dal passaggio di Marotta in nerazzurro a quello mancato di Nedved agli intrighi in panchina per Allegri e Inzaghi, fino all’incrocio Bellanova-Cambiaso e al destino di Dzeko e Cuadrado: la rivalità vive anche di affari fatti e affari sfumati, per colpa dell’avversaria storica

Juve-Inter non è una partita come le altre. Da sempre: in campo e fuori. Sul mercato è uno dei duelli più classici del calcio italiano, e anche negli schieramenti attuali ci sono molte storie che raccontano intrecci e scherzi del destino. Tra le due realtà la concorrenza è spietata, ci si ritrova spesso sulle tracce di giovani promesse del calcio giovanile o di quei campioni – soprattutto stranieri – che possono fare la differenza in Serie A. Negli ultimi anni i due club si sono battuti soprattutto su quei profili emersi nel nostro campionato dai club medio-piccoli: sui meritevoli del passaggio in un top club, è stata guerra fino all’ultimo milione.

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Cena segreta con Agnelli, Gravina: “Sono cavolate”

Il presidente della Figc sull'incontro con i presidenti nel...

Serie B, risultati: Venezia-Ternana, Cagliari-Parma

Il cambio in panchina non basta, gli umbri...

Rampulla: “Del Piero vicepresidente? Sì, ha qualità morali e impara in fretta”

Il portiere ha "accolto" in bianconero l'esordiente 18enne destinato...