Nardò e Nocerina impattano. Granata sempre imbattuti

Non sono bastati i goal di Dambros e De Giorgi al Nardò per piegare una coriacea Nocerina con un Balde in grande evidenza.

Le due squadre hanno dato vita ad una partita vibrante, giocata a ritmi vertiginosi su un terreno allentato dalla pioggia. Grande agonismo ma anche grande correttezza. Nessun ammonito sul cartellino dell’arbitro Franzò.

Il Nardò ha provato subito a sbloccarla cercando con i tiri da lontano di impensierire Stagkos ed una retroguardia rossonera molto munita e guardinga.

Il match si sblocca al 22′ con una giocata di pregio del classe 2004 Balde Mahamadou che sfugge alla guardia di Mengoli, punta la porta, aggira Viola in uscita e batte inesorabilmente a rete.

Brutto colpo per il Nardò che si riorganizza, alza il pressing e la velocità delle giocate. De Giorgi, in posizione avanzata ci prova con un tiro dal limite al 30′. Para Stagkos.

Al 35′ tiro di Dambros forte ma centrale. Ancora parato. La Nocerina vacilla,, il Nardò non trova il pertugio vincente. Il goal arriva allo scadere. Antonacci imbecca al 44′ Dambros in area, l’attaccante brasiliano, spalle alla porta, si esibisce in una rovesciata spettacolare con pallone insaccato a fil di palo. 1-1. Parità ristabilita.

Secondo tempo. Pochi minuti di gioco e su corner di Guadalupi è pronto De Giorgi ad insaccare di testa. 2-1 e risultato capovolto.

Il Nardò potrebbe giocare sul velluto ma al 53′ un imperfetto rinvio di Antonacci viene intercettato da Chietti che si incunea in area e tira. Viola respinge, piomba sul pallone Balde e da pochi passi insacca. 2-2.

Parità ristabilita e partita aperta a tutti i risultati. Nardò sempre aggressivo senza, però, trovare la stoccata vincente. Al 60′ una punizione di Guadalupi viene smanacciata in corner da Stagkos. Al 65′ mischia in area nocerina e tiro di Fedel alto.

Al 70′ sortita campana con Mincica che innesca Bandrera, inserimento e tiro a colpo sicuro con splendida respinta corporea di Viola. Tutto può accadere. Al 75′ Gjonaj se ne va da solo in area, esce Stagkos e l’attaccante albanese alza un pallonetto di qualche centimetro sopra la traversa. Occasione sprecata.

Nel finale colpisce ancora di testa De Giorgi all’interno dell’area mandando il pallone fuori. La Nocerina prova il colpaccio all’85’ con una veemente discesa di Ambro con tiro potente finito in curva.

Non basta il forcing finale per i granata. Finisce in parità. Vetta non agganciata ma imbattibilità mantenuta. Per la Nocerina un punto per calmare le acque agitate. Il futuro è tutto da scrivere.

TABELLINO:

NARDO’ – NOCERINA 2-2

Scorers: Balde 22′, Dambros 44′, De Giorgi 48′, Balde 53′

NARDO’: Viola; Mengoli, Lanzolla, Russo; Orlando (Ciracì 35′), Fedel, Guadalupi, De Giorgi, Antonacci (83′ Polichetti); Dambros (68′ Mariano), Gjonaj (88′ Lucatti).

Reserve: Di Fusco, Massarelli, Agnello, Caracciolo, Zumpano.

Trainer: Nicola Ragno

NOCERINA: Stagkos; Romeo, De Marino, Ambro, Talamo (73′ Scaringella), Basanisi (83′ Giacomarro), Mincica (73′ Mancino), Chietti (76 Menichino), Bandrera, Garofalo, Balde.

Reserve: Recchia, Valentini, Gaudino, Dorato, Silico.

Trainer: Nunzio Zavettieri

Arbitro: Fabio Franzò di Siracusa

Assistenti: Leonardo Mallimaci e Giovanni Celestino di Reggio Calabria

Nessun ammonito.

Spettatori 2000 circa di cui 100 nocerini. Terreno in buone condizioni, pomeriggio piovoso.

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

4 dicembre 2022 – Serie C: Audace Cerignola – Crotone 0-1

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

Top & Flop di Giugliano-Foggia

Il carattere del Giugliano é da invidia per tutti. Oggi...

PESCARA vs TARANTO: I CONVOCATI DI MISTER CAPUANO

Ufficio Stampa e Comunicazione Taranto Football Club 1927 Fonte:...

Nardò – Afragolese 2-1. Highlights.

Fonte: AC Nardò Official Youtube channel