Top & Flop di Potenza-Latina


Il Potenza porta a casa i tre punti superando con un rotondo 3-0 il Latina. In gol Girasole e Caturano, con l’autogol di Andrea Esposito sul finire di primo tempo a indirizzare decisamente la gara. Continua il momento negativo del Latina che non vince dal 18 ottobre scorso ed è sempre più in caduta libera, seppur ancora in piena corsa per i playoff. Per gli uomini di Di Donato c’è senza dubbio l’attenuante delle tante assenze, ma c’è la necessità di invertire la rotta e tornare al successo quanto prima. Tre punti importanti invece per il Potenza che si allontana dalla zona playout con l’attuale 14esimo posto per un posizionamento decisamente più tranquillo.

La partita, nonostante il risultato, non è particolarmente divertente. Al 6′ il Latina sfiora il gol su un calcio d’angolo con la zuccata di Andrea Esposito. Solo pochi istanti dopo, al 12′, sono i padroni di casa però a passare in vantaggio: dagli sviluppi di una punizione battuta da Steffè, Girasole anticipa tutti e di testa batte Cardinali, portando avanti i suoi. Il Potenza va vicina al raddoppio prima con Emmausso e poi con un colpo di testa di Caturano, ma in entrambi i casi manca la precisione. Sul finire di tempo Riccardi ha la palla gol per pareggiare, ma uno straordinario intervento di Gasparini salva i padroni di casa. Dopo qualche istante, a pochi secondi dal fischio finale dei primi 45′, il Latina si fa gol da solo: l’esperto Andrea Esposito si appoggia su Cardinali con un retropassaggio, a dir la verità piuttosto pericoloso. La traiettoria inganna il portiere che non riesce a stoppare il pallone, facendosi superare. La sfera poi si insacca clamorosamente in porta. 

Ad inizio ripresa è il portiere di casa Gasparini a salvare il risultato su due colpi di testa: prima di Fabrizi e poi di Giorgetti. Due interventi miracolosi che permettono al Potenza di mantenere il decisivo doppio vantaggio. Al 66′ arriva il gol del definitivo 3-0 con Caturano: bellissima azione dei padroni di casa che toccano tante volte la sfera nella metà campo avversaria. Servizio dolcissimo di Steffè per il numero 9 che scavalca il portiere ospite con un pallonetto sontuoso. Da lì in avanti il Latina esce del tutto dalla partita, mentre il Potenza va vicino al poker prima con Emmausso (palo su punizione) e poi di nuovo con Caturano che davanti a Cardinali spara clamorosamente alto. Il triplice fischio sancisce la fine di un’ottima partita giocata dal Potenza, mentre per il Latina ci sarà da lavorare per rialzare la testa il prima possibile. 

Ecco i Top e Flop della partita:

TOP:

CATURANO-EMMAUSSO (Potenza): il duo offensivo dei padroni di casa è in forma smaliante e illumina il Viviani. Emmausso inventa calcio e Caturano concretizza. Una coppia perfetta, ben assortita per caratteristiche e qualità. Ad Emmausso manca solo il gol per coronare una prestazione ottima per intensità, determinazione ed efficacia. Caturano è sempre presente in area di rigore, è un costante riferimento in zona offensiva: finalizza e si prende gli applausi del suo pubblico. PERFETTI.

NESSUNO (Latina): prestazione complicatissima per gli uomini di Di Donato. Sottotono tutti gli undici titolari e i subentranti. La palla gira poco e in maniera troppo lenta; manca intensità e le trame sono prevedibili. L’impressione costante è che non ci sia qualcuno che possa dare un po’ di luce alle fasi d’attacco. SOTTOTONO.

FLOP:

NESSUNO (Potenza): prestazione efficace e atteggiamento determinato per gli uomini di Raffaele. Difficile trovare qualcuno sottotono nella rotonda vittoria per 3-0. I padroni di casa impressionano anche per la qualità del gioco, fatto di transizioni veloci, ma anche di trame rapide con tanti passaggi ravvicinati e precisi. La mano di Raffaele si vede, ora il Potenza può guardare con più fiducia al futuro. SPERANZA.

ANDREA ESPOSITO (Latina): è il perno difensivo del Latina, ma nonostante la grande esperienza appare in totale difficoltà. Non si intende con il suo compagno sull’autogol del 2-0. Oltre all’errore sul gol non arriva mai in anticipo negli interventi. Prende un giallo per fallo in ritardo e dà l’impressione di essere anche fisicamente un po’ sottotono. IN DIFFICOLTA’

Fonte:TuttoC.com

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

INFO BIGLIETTI OSPITI – Taranto Football Club 1927

TARANTO-CROTONE: INFO BIGLIETTI OSPITI – Taranto Football Club 1927 ...

Ecco la nuova Juve di John Elkann. I tifosi sognano Del Piero presidente

La ripartenza sarà affidata ad Allegri e Cherubini. Ma...

Juventus, lettera di Agnelli: “È venuta meno la compattezza”

L'ormai ex presidente: "Stiamo affrontando un momento delicato societariamente....